Incredibile ma vero: propio come accadeva qualche tempo fa, in Inghilterra sono tornate le spie agli allenamenti. Frank Lampard ha dovuto interrompere l'allenamento del Derby County, squadra di Championship, per la presenza di un individuo sospetto all'interno del centro sportivo. Si stava svolgendo la sessione di lavoro alla vigilia del match che si sta giocando in questi minuti contro il Leeds United di Marcelo Bielsa, il leader del campionato. Il Derby di Lampard è al sesto posto a otto punti dalla capolista.

La sicurezza della Derbyshire County si è subito recata al centro di allenamento e ha fermato la presunta spia a cui, secondo quanto riportato dal Daily Mail, è stato sequestrato un binocolo, un paio di pinze e dei vestiti. La Polizia ha agito rapidamente e al suo arrivo ha fermato subito l'allenamento: l'identità del sospetto è ancora sconosciuta, anche se maggiori dettagli sono previsti nelle prossime ore.

Gli agenti hanno comunicato subito l'accaduto su profilo twitter Derby Response Unit – Derbyshire Constabulary e hanno voluto dare il loro sostegno al Derby County così: "Abbiamo cercato di tenere al sicuro la squadra affinché possa portare a casa una vittoria contro il Leeds United!"con l'hashtag #SpyingIsCheating. Sarà davvero una spia o si tratta solo di un curioso? Presto ne sapremo di più.

La follia di Bielsa: letto e cucina al centro sportivo

Il tecnico argentino ha chiesto al club di poter aver a disposizione un letto e una cucina al centro sportivo di Thorp Arch per essere il primo ad arrivare alle sessioni ed evitare il traffico della città. L’ennesima idea stravagante di un signore che viene chiamato El Loco e che quest’estate fece raccogliere ai suoi giocatori la spazzatura del centro sportivo per capire quanti sacrifici fanno i tifosi per potersi permettere di acquistare un biglietto.