E' arrivato il verdetto sulle condizioni di Faouzi Ghoulam, infortunatosi nuovamente al ginocchio durante l'ultimo allenamento del Napoli. Il professor Mariani che ha già operato il ragazzo a novembre dopo la rottura del legamento crociato, ha confermato nella visita specialistica nella cornice romana di Villa Stuart la frattura della rotula del ginocchio destro che ha dunque nuovamente fatto crack. Il calciatore è stato subito sottoposto a intervento chirurgico e adesso dovrà seguire le prescrizioni del caso prima di valutare tempi di rientro effettivi.

Faouzi Ghoulam è stato operato a Villa Stuart dal professor Mariani per una frattura trasversale alla rotula destra – si legge nel report medico del Napoli sulle condizioni del calciatore -. Intervento perfettamente riuscito. Il giocatore inizierà domani la riabilitazione. Sarà valutato tra 15 giorni e dovrebbe ritornare in campo per allenarsi tra un mese circa.

Infortunio Ghoulam, confermata la frattura della rotula

Nel pomeriggio mentre correva da solo durante l'allenamento degli azzurri, Ghoulam si è nuovamente infortunato al ginocchio destro. L'arto che già a novembre era stato operato per la ricostruzione del legamento crociato ha fatto nuovamente crack: la presunta frattura della rotula, diagnosticata subito dallo staff medico del Napoli è stata confermata in serata nel corso della visita specialistica romana. Arrivato intorno alle 19 scuro in volto e in stampelle, Ghoulam si è sottoposto alle attenzioni del professor Mariani che ha dunque evidenziato che la prima diagnosi è stata giusta.

Ghoulam, nuova operazione al ginocchio. Tempi di recupero

Il calciatore algerino dovrà sottoporsi questa sera ad un nuovo intervento chirurgico al ginocchio per rimediare appunto alla frattura della rotula. Ad operarlo sarà nuovamente Mariani. Emergono intanto indiscrezioni sui tempi di recupero per Ghoulam: potrebbe tornare in campo a metà aprile. Scampato dunque per ora il pericolo di un lunghissimo stop, con un arrivederci addirittura alla prossima stagione