Il Psg è stato travolto 5-1 dal Lille nell'ultimo turno di campionato e ha dunque dovuto rimandare l'appuntamento con la matematica conquista del titolo. Bastava un punto ai Bleus che invece sul campo della seconda della classe hanno incassato la sconfitta più pesante della loro storia in qualsiasi competizione, dopo il 6-1 incassato dal Barcellona in Champions nel 2017. I più scaramantici hanno attribuito le responsabilità di questa debacle, a quella che è stata ribattezzata come la "maledizione di Drake", con riferimento al celebre rapper canadese.

https://www.instagram.com/kurzawa_20/?hl=it
in foto: https://www.instagram.com/kurzawa_20/?hl=it

Psg travolto dal Lille 5-1, festa scudetto rimandata e sconfitta storica

Il Paris Saint Germain aveva bisogno di un punto sul campo della seconda della classe Lille per laurearsi matematicamente campione di Francia con 6 turni d'anticipo (e una giornata da recuperare). E invece nel posticipo della 32a giornata la squadra di Tuchel è stata travolta 5-1, sfoderando una pessima prestazione su cui ha inciso anche il rosso a Bernat, autore del gol del momentaneo pareggio. Un tracollo che ha fatto infuriare dirigenza e tifosi, e che è entrato nella storia: il Psg infatti non subiva 5 reti dal 2000 e questa è la sconfitta più pesante in qualsiasi competizione dopo il celebre 6-1 incassato dal Barcellona nella Champions 2017.

Che cos'è la maledizione di Drake e qual è il legame con il Psg

Appuntamento dunque a mercoledì per il Psg che potrà festeggiare il titolo conquistando un punto contro il Nantes. Nel frattempo però la sconfitta del Lille ha scatenato anche i tifosi più scaramantici che hanno attribuito il flop alla cosiddetta "maledizione di Drake, con riferimento al celebre rapper canadese. Ogni volta che il cantante incontra una stella dello sport, o indossa una maglia di un team le cose finiscono male per la squadra in questione. E' successo in precedenza, come riportato dalla stampa inglese, alle compagini di basket dell'Università del Kentucky e dei Toronto Raptors, a Conor McGregor e ai calciatori Pierre-Emerick Aubameyang, Jadon Sancho e Sergio Aguero. Pochi giorni fa infatti il calciatore del Psg Kurzawa ha postato sui social proprio uno scatto in compagnia di Drake. Una situazione che ha confermato questo curioso dato.