Con la vittoria della Premier League, ottenuta ieri matematicamente, Pep Guardiola ha messo in bacheca il 23° titolo della sua carriera. Un successo che lo colloca tra gli allenatori di maggior successo nella storia e davanti, per ora, ce ne sono soltanto sei: José Mourinho, Felipe Scolari, Jock Stein, Valeri Lobanovski, Mircea Lucescu e Alex Ferguson.

Il tecnico catalano, dopo un anno di magra, ha portato a casa due titoli e il prossimo nella lista che potrebbe raggiungere è, manco a dirlo, il suo rivaleer , mi pare di sempre, ovvero Mourinho, che con 25 trofei mantiene ancora la differenza di due titoli su Guardiola. L'allenatore di Sanpedor, però, potrebbe vedere il tecnico portoghese aumentare il distacco se lo Special One dovesse vincere la FA Cup, nella quale, a differenza dei Citizens, il Manchester United è ancora in corsa: il prossimo sabato si giocheranno le semifinali e i Red Devils se la vedranno con il Tottenham di Pochettino a Old Trafford.

Oltre a Mourinho, se Pep dovesse vincere altri di due titoli nelle prossime stagioni potrebbe raggiungere anche Felipe Scolari, che è fermo a pari merito con il portoghese a 25 titoli. La rivalità tra Pep e Mou, cementata dagli attriti del periodo in cui sono stati avversari sulle panchine di Barcellona e Real Madrid, potrebbe vivere un nuovo capitolo e inserire un nuovo particolare testa a testa per essere la palma di miglior allenatore degli ultimi anni.

Fino a questo momenti l'allenatore che ha vinto più titoli nella storia è Sir Alex Ferguson e, su questo, non c'erano particolari dubbi: l'ex manager del Manchester United è andato in pensione con 49 trofei in bacheca, numeri abbastanza lontani da ciò che finora hanno raggiunto Mourinho e Guardiola.

La classifica dei tecnici più vincenti di sempre

Alex Ferguson (49 titoli)
Mircea Lucescu (32 titoli)
Valeri Lobanovski (30 titoli)
Jock Stein (26 titoli)
Luis Filipe Scolari (25 titoli)
José Mourinho (25 titoli)
Pep Guardiola (23 titoli)
Giovanni Trapattoni (23 titoli)