I tifosi del Colonia tornano ad occupare le prime pagine dei giornali locali, a poche settimane di distanza dalla loro invasione a Londra. Dopo i disordini provocati in occasione del match di Champions League contro l'Arsenal, posticipato di un’ora proprio per i problemi di ordine pubblico provocati dai tedeschi, gli ultrà della squadra biancorossa si sono resi protagonisti di un episodio censurabile che sta facendo parlare tutta la Germania.

Al termine del recente match di Bundesliga con il Mainz, perso dal Colonia per 1-0, un gruppo di supporter dei "Caproni" ha insultato e attaccato un 31enne sulla carrozzella al termine della partita. Come ha dichiarato la polizia di Magonza, il tifoso del Mainz disabile è stato assalito, intorno alle ore 18, mentre si trovava alla stazione ferroviaria della città capoluogo del Land della Renania-Palatinato.

La polizia sulle tracce degli aggressori

Dopo gli insulti, purtroppo, i tifosi del Colonia sono passati ai fatti e spinto il disabile verso i binari della ferrovia, facendolo cadere di schiena e procurandogli due profonde ferite alla testa. Subito soccorso da un altro supporter del Colonia, l’uomo è stato trasportato in ospedale dall’ambulanza per i primi soccorsi ed è stato dimesso poco dopo.

La notizia dell'episodio ha ovviamente scatenato l'opinione pubblica, mandato in tilt i social (presi di mira da molti, proprio per commentare amaramente il fatto) e messo in moto il lavoro delle forze dell'ordine che, dopo l'aggressione, sta ora cercando testimoni al fine di rintracciare e punire pesantemente gli autori di tale gesto. Grazie alla testimonianza di alcuni testimoni oculari, nelle ultime ore le forze dell'ordine hanno anche segnalato le caratteristiche fisiche degli aggressori e il numero di telefono da utilizzare in caso di avvistamento.