Georgina Rodriguez è in lutto. La recente scomparsa dell'amato papà è ancora una ferita aperta per la compagna di Cristiano Ronaldo. Lei stessa, in una intervista rilasciata a"Hola" è voluta ritornare sulla vicenda personale per esorcizzarla e metabolizzarla definitivamente. "Un'esperienza devastante" l'ha definita, mentre ha sottolineato la presenza del campione portoghese nella sua vita, un compagno che non la sta lasciando sola in uno dei momenti più difficili della sua vita.

La memoria del padre Georgina l'ha voluta celebrare dalle pagine patinate della rivista "Hola". Non una mancanza di rispetto ma semplicemente un tributo per l'amato genitore, recentemente scomparso, al quale era legata moltissimo. "E' stata una prova durissima, il momento più difficile della mia vita. Sono devastata, dentro: per fortuna c'è Cristiano che si sta prendendo molto cura di me in questi momenti di tristezza".

Il rapporto con Ronaldo, il futuro matrimonio

Un doppio atto d'amore, verso lo scomparso genitore e verso il suo attuale compagno, da cui è legata oltre che da un legame oramai consolidato nel tempo anche dalla nascita – nel novembre del 2017 – della piccola Alana Martina, la quartogenita del fenomeno portoghese (dopo Cristiano Jr e i gemelli Eva e Matteo). Tutto perfetto, a patto che al momento non si parli però di matrimonio: "Se Cristiano mi avesse chiesto di sposarlo? Non ora, ma mi piacerebbe molto in futuro".

La famiglia da cui proviene Georgina

Georgina era molto legata al papà che l'ha cresciuta negli ultimi anni: la madre della modella era rimasta uccisa nel 2011 in un incidente d’auto e da allora il padre, ritiratosi a vita privata, era diventato l'unico punto di riferimento della ragazza. Nata da una famiglia di umili origini, da giovane ha studiato danza classica, poi ha lavorato come indossatrice e commessa, quindi come modella ottenendo largo consensi internazionali.