L'ultima gara da titolare di Mauro Icardi risale al 9 febbraio scorso (trasferta dell'Inter a Parma). Per trovare l'ultima rete in campionato (9 totali) serve andare ancora più indietro nel tempo: 15 dicembre 2018, contro l'Udinese. A distanza di quasi 2 mesi dalla partita del Tardini l'attaccante argentino torna in campo dopo il lungo periodo di polemiche scaturito prima dal tira e molla sul rinnovo del contratto poi dalla reazione piccata alla decisione della società (su suggerimento dello spogliatoio) di sottrargli la fascia di capitano. Luciano Spalletti, che domenica sera aveva riservato critiche al calciatore, ne ha annunciato la convocazione e l'impiego dal primo minuto in occasione della gara di campionato contro il Genoa di mercoledì sera. Con Lautaro Martinez infortunato e Keita che non ha fornito adeguate garanzie rinunciare ancora al bomber sudamericano sarebbe stato autolesionista.

Ha avuto la reazione giusta – Spalletti ha motivato così la sua decisione in conferenza stampa – e quella nervosa è fondamentale. Gioca titolare, poi nella valutazione di quanto può essere il tempo, siccome ci manca l'attaccante, si vedrà. Se bisogna toglierlo, vedremo, altrimenti giocherà.

Le ultime notizie sulle probabili formazioni di Genoa-Inter

L'Inter reduce dalla sconfitta di San Siro contro la Lazio (durissima, perché scontro diretto e coi biancocelesti che hanno una gara da recuperare) prova così a lasciarsi alle spalle il periodo nero e soprattutto a difendere il piazzamento in zona Champions. Quali sono le scelte di formazione? Come verranno schierati i nerazzurri? Quali mosse adotterà Prandelli? Di seguito le ultime notizie sulle probabili formazioni

Qui Genoa. Zukanovic e Pereira, multati per la rissa nello spogliatoio a Udine, non saranno puniti dall'allenatore: entrambi saranno in campo. I dubbi sono legati al modulo da scegliere, a due oppure a una punta. Nel primo caso (4-4-2, quello plausibile) sarebbe Lapadula ad affiancare Kouamé. Nel caso (4-5-1), l’ex Milan partirebbe in panchina con uno tra Bessa e Veloso a rinforzare il centrocampo (e Kouamé sempre di punta).

  • Genoa (4-4-2) Radu; Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito; Lazovic, Rolon, Radovanovic, Lerager; Lapadula, Kouamé. All.: Prandelli.

Qui Inter. Detto di Icardi titolare, quali saranno le altre scelte di Spalletti? Possibile qualche variazione in difesa: Cedric dovrebbe prendere il posto di D’Ambrosio e Ranocchia sostituire Miranda. A centrocampo dovrebbe tornare dal primo minuto Joao Mario con Brozovic e Vecino.

  • Inter (4-3-3) Handanovic; Cedric, Skriniar, Ranocchia, Asamoah; Vecino, Brozovic, Joao Mario; Politano, Icardi, Perisic. All.: Spalletti.

Genoa-Inter in diretta streaming su DAZN

Genoa-Inter, match della 30sima giornata di campionato, è in programma mercoledì sera alle ore 21. La partita di Marassi verrà trasmessa in diretta esclusiva per abbonati e in streaming da DAZN.