Chiedo scusa alla Juventus per le mie frasi, mi inchino, ma confermo che il rigore per loro in Juve-Sampdoria non c'era. La Var non può essere un'interpretazione, se lo stesso rigore fosse stato fischiato contro un'altra squadra sarebbe successo il pandemonio. È successo ai danni della Sampdoria… e quindi nulla!

Dopo le polemiche di ieri, ecco che Carlo Freccero, neo direttore di Rai2 ha voluto precisare le sue parole di ieri sulla Juventus durante la puntata di Calcio & Mercato. Il dirigente della seconda rete della televisione pubblica, nella conferenza stampa organizzata per il suo insediamento aveva parlato di "occupazione del VAR" ma stasera, dopo aver chiesto scusa a chi avesse interpretato male le sue parole si è soffermato sul rigore assegnato ai bianconeri contro la Sampdoria lo scorso 29 dicembre. Per togliere dal campo ogni dubbio, Freccero, prima di lasciare la parola a Paolo Paganini per proseguire la trasmissione, ha dichiarato nuovamente: "Signori, la mia era una battuta! La Juve è la più bella, è la più forte e vincerà tutto. Viva la Juventus!". Il caso dovrebbe essere chiuso, almeno per il momento.

Cosa è successo e il tweet Rai

“Io ormai guardo il campionato inglese. In Italia la Juve vince sempre, ha occupato tutti i Var possibili. E’ una cosa indisponente..forza Roma!”. Con questa battuta il direttore di Rai 2, Carlo Freccero, nel corso di una conferenza stampa a Viale Mazzini in cui ha illustrato i suoi progetti per il prossimo anno della Rete aveva scatenato una forte polemica sui social tra i tifosi bianconeri. La Rai, per placare la discussione online è intervenuta con un tweet ufficiale, spiegando che il direttore avrebbe chiarito la sua posizione nella trasmissione “Calcio & mercato” su RaiSport e in replica su Rai2.