Il Milan torna alla vittoria e continua a sperare nell'Europa che conta. Così nel posticipo della 35a giornata di serie A contro il Bologna. Decidono le reti di Suso e Borini, Destro fissa il 2-1 finale. La cronaca. Non ci si annoia nel primo tempo di San Siro. Sono i rossoneri a partire subito forti con le occasioni mancate da Calhanoglu e Musacchio, quest'ultimo sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il Bologna, dal canto suo, si fa vedere con Orsolini e trova anche il gol con Palacio, annullato però per una posizione di fuorigioco dell'argentino. Al 37′ arriva quindi il vantaggio dei padroni di casa con Suso che si libera di Lyanco e batte Skorupski.

Alla ripresa i felsinei ci provano con Pulgar, ma Donnarumma si supera respingendo in angolo con la punta delle dita. Intorno all'ora di gioco, girandola di cambi ambo le parti, con Gattuso costretto a sostituire Calhanoglu, dopo aver perso anche Biglia nel primo tempo (con annesso parapiglia in panchina tra Gattuso e Bakayoko). Entra Borini ed è proprio lui a trovare il raddoppio al 67′ ribadendo in gol una respinta di Skorupski su conclusione da 25 metri di Paquetà. Passano cinque minuti e gli emiliani accorciano le distanze: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Sansone suggerisce per Destro che non sbaglia davanti a Donnarumma.

Al 74′ l'episodio che potrebbe cambiare le sorti del match: Pulgar commette fallo su Paquetà, ne nasce una schermaglia che l'arbitro decide di risolvere con l'ammonizione di entrambi. Il brasiliano, però, non ci sta e si vede comminare il secondo giallo per proteste. Milan in dieci nell'ultimo quarto d'ora. Nonostante l'inferiorità numerica, però, i rossoneri si difendono con ordine, aiutati anche da un buon intervento di Donnarumma su Edera e portano a casa tre punti fondamentali. Nel finale gli emiliani perdono la testa e restano in nove per le espulsioni di Sansone e Dijks. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali del match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

Milan-Bologna

Voti e pagelle

Milan: Donnarumma (7), Abate (6,5 dalla Gazza e 6 dal Corriere), Musacchio (6,5 e 6), Rodriguez (6), Zapata (6 e 5,5), Biglia (6 e 5,5), Borini (6,5), Calhanoglu (6), Kessie (5,5 e 6), Mauri (6,5), Paquetà (5 e 4,5), Piatek (5,5), Suso (6,5 e 7). Bologna: Skorupski (5,5 e 6), Calabresi (5,5 e 6), Danilo (6 e 6,5), Dijks (5), Lyanco (6 e 5), Poli (6 e 5,5), Pulgar (5,5 e 6), Svanberg (5,5), Destro (6,5), Edera (6), Orsolini (5,5 e 5), Palacio (6,5), Sansone (6)

Napoli-Cagliari

Voti e pagelle

Napoli: Meret (6), Hysaj (6), Albiol (6), Koulibaly (6), Ghoulam (6,5 dalla Gazza e 7 dal Corriere), Verdi (5), Callejon (6), Allan (5,5 e 6), Ruiz (5,5 e 6), Zielinski (5), Younes (5 e 5,5), Milik (5,5 e 6), Mertens (6,5 e 7,5), Insigne (6). Cagliari: Cragno (7 e 7,5), Cacciatore (5,5), Ceppitelli (5,5 e 6), Romagna (6 e 6,5), Lykogiannis (5,5 e 6), Deiola (6 e 6,5), Padoin (6 e 5,5), Cigarini (6), Ionita (5,5), Barella (6 e 7), Cerri (6 e 5,5), Joao Pedro (5,5 e sv), Pavoletti (6,5).

Lazio-Atalanta

Voti e pagelle

Lazio: Strakosha (6), Wallace (4), Acerbi (5,5), Bastos (5,5 e 6), Romulo (5), Parolo (6 e 6,5), Leiva (5 e 5,5), Luis Alberto (5), Marusic (5,5 e 5), Caicedo (6), Correa (5 e 4,5), Immobile (5 e 5,5). Atalanta: Gollini (6,5), Djimsiti (7 e 6,5), Palomino (6 e 5,5), Mancini (6,5), Masiello (6,5), Hateboer (6 e sv), De Roon (7 e 6,5), Freuler (6,5 e 7), Castagne (7,5), Ilicic (6), Pasalic (6,5), Gomez (7,5 e 8), Zapata (7,5).

Genoa-Roma

Voti e pagelle

Genoa: Radu (7 e 6,5), Biraschi (6,5 e 6), Romero (6,5 e 7), Zukanovic (6,5 e 6), Criscito (6,5 e 7), Lerager (6), Sanabria (5), Radovanovic (6 e 6,5), Veloso (6 e 6,5), Bessa (7,5 e 7), Lapadula (5,5 e 5), Pandev (6,5), Kouamé (6 e 6,5). Roma: Mirante (7), Florenzi (6), Manolas (6,5 e 6), Fazio (6,5 e 6), Kolarov (6 e 5,5), Cristante (5,5), Nzonzi (6 e 5), Zaniolo (5), Kluivert (6 e 6,5), Pellegrini (5), Schick (5,5 e 5), El Shaarawy (6,5 e 7), Dzeko (6).

Parma-Sampdoria

Voti e pagelle

Parma: Sepe (7 e 6,5), Gazzola (6 e 6,5), Iacoponi (6,5 e 6), Bruno Alves (6), Bastoni (6,5), Dimarco (5,5 e 5), Kucka (6), Scozzarella (5,5), Barillà (5,5 e 5), Sprocati (6), Gervinho (6,5), Ceravolo (4,5 e 5), Siligardi (6,5). Sampdoria: Audero (6 e 6,5), Bereszynski (6), Ferrari (6 e 5,5), Colley (4,5 e 5), Murru (5,5 e 6), Praet (6,5), Ekdal (6), Jankto (6,5), Defrel (6 e 6,5), Caprari (6,5), Gabbiadini (5), Barreto (5,5 e 6), Quagliarella (8 e 7).

Empoli-Fiorentina

Voti e pagelle

Empoli: Dragowski (7,5 e 8), Veseli (5,5 e 6,5), Silvestre (6,5 e 6), Nikolaou (6), Di Lorenzo (7), Traoré (6,5 e 7), Bennacer (6), Krunic (6), Pajac (6,5 e 6), Farias (7), Acquah (6 e sv), Caputo (6,5 e 7). Fiorentina: Lafont (6,5 e 7,5), Pezzella (6 e 5,5), Milenkovic (4,5), Vitor Hugo (6), Mirallas (5,5 e 4,5), Chiesa (6,5 e 6), Benassi (5,5 e 5), Fernandes (5,5 e 4,5), Veretout (4 e 3), Biraghi (6 e 5), Simeone (5 e 4,5), Muriel (5,5 e 6), Vlahovic (6,5 e sv).

Sassuolo-Frosinone

Voti e pagelle

Sassuolo: Consigli (6), Demiral (6), Lemos (5), Boga (7,5 e 6,5), Ferrari (7 e 6,5), Lirola (6), Sensi (6,5 e 6), Magnanelli (5,5 e 6), Bourabia (6), Rogerio (5,5 e 6), Berardi (6,5 e 6), Matri (5,5 e 5), Babacar (6). Frosinone: Sportiello (6), Goldaniga (5 e 5,5), Ariaudo (6,5 e 6), Brighenti (5,5 e 6), Paganini (7 e 6,5), Cassata (5,5), Chibsah (5,5 e 6), Sammarco (6,5), Valzania (6), Beghetto (5 e 6), Ciano (5 e 5,5), Ciofani (5,5), Pinamonti (6).

Udinese-Inter

Voti e pagelle

Udinese: Musso (7 dalla Gazza e 7,5 dal Corriere), De Maio (6,5 e 6), Larsen (6,5 e 6), Nuytinck (6,5 e 6), Zeegelar (6,5), D'Alessandro (5,5 e 6), De Paul (7), Hallfredsson (6), Mandragora (6,5), Sandro (6), Lasagna (5 e 5,5), Okaka (5 e 6), Pussetto (5,5). Inter: Handanovic (6), Asamoah (7 e 6,5), D'Ambrosio (5,5 e 6), De Vrij (6,5 e 6), Skriniar (6), Borja Valero (5,5 e 5), Brozovic (6), Candreva (6), Nainggolan (6,5), Perisic (5 e 5,5), Icardi (6), Keita (6 e 5,5), Martinez (5,5 e 6), Politano (5).

Chievo-Spal

Voti e pagelle

Chievo: Semper (5,5), Andreolli (4,5), Cesar (5), Depaoli (5,5), Frey (5 e 5,5), Diousse (5), Hetemaj (5 e 5,5), Ndrecka (5), Rigoni (5), Vignato (6,5 e 6), Grubac (5), Meggiorini (5), Stepinski (5,5). Spal: Viviano (6), Bonifazi (6,5), Cionek (6,5), Felipe (8 e 7,5), Fares (6,5), Kurtic (7), Lazzari (7), Missiroli (6,5), Murgia (7), Schiattarella (6 e 6,5), Floccari (7), Petagna (6,5).

Juventus-Torino

Voti e pagelle

Juventus: Szczesny (6), Bonucci (5,5 dalla Gazza e 6 dal Corriere), Cancelo (5 e 5,5), Chiellini (6 e 6,5), Spinazzola (6,5 e 6), Bernardeschi (5,5 e 5), Cuadrado (5 e 4,5), Matuidi (5,5 e 6), Pjanic (4,5), Kean (6 e 5,5), Ronaldo (7,5 e 7), Pereira (6 e sv). Torino: Sirigu (6,5), Ansaldi (6 e 6,5), Bremer (5 e 5,5), De Silvestri (5 e 5,5), Izzo (7 e 7,5), Nkoulou (7), Baselli (5,5 e 6), Berenguer (6,5 e 7), Lukic (7,5), Meité (6), Rincon (6,5), Belotti (6,5 e 6), Aina (6 e sv).