Una festa del gol quella andata in scena nell'11a giornata di serie A, per un moltiplicarsi di bonus e malus al fantacalcio. Ad aprire le danze, già venerdì, il 5-1 del Napoli all'Empoli in cui spicca il +10 (punteggio più alto di giornata) di Mertens, autore di una tripletta e dell'assist per Milik. In evidenza al San Paolo anche Insigne, con gol e assist, oltre all'insolito +1 anche di Koulibaly, che ha servito proprio al fantasista azzurro la palla dell'1-0. Non è stata da meno, nella giornata di sabato, l'Inter con il 5-0 al Genoa: marcatura multipla insolita per Gagliardini (+6), ma bene anche Joao Mario (i due ripescati di lusso di Spalletti) con rete e passaggio vincente per l'ultimo centro di Nainggolan, appena subentrato.

Si è fermata a 3 (a 1) la Juventus che, contro il Cagliari, ha ritrovato Dybala in gol anche in campionato (e non solo in Champions), oltre a Cuadrado servito alla perfezione da Cristiano Ronaldo. A mezzogiorno di domenica, reazione d'orgoglio della Lazio che supera 4-1 la Spal, guidata dal ritrovato Immobile autore di una doppietta. Tra i biancocelesti in buon spolvero anche Cataldi che, alla prima da titolare, ha trovato gol e assist; mentre a nulla è servito il momentaneo pari di Antenucci, al rientro da titolare, assistito molto bene dal solito Lazzari.

Tra i ritorni eccellenti del weekend, un bentornato a Belotti che ha schiantato con la sua doppietta una svagata Sampdoria. Nella stessa partita in gol anche Iago Falque e Izzo per i granata, oltre a Quagliarella per i blucerchiati che si è prima fatto intercettare il rigore da Sirigu (+3) e poi ha ribadito in rete con un bel dribbling nello stretto. Poco da segnalare in Parma-Frosinone, se non l'espulsione di Stulac; terza sconfitta consecutiva per il Chievo superato dal Sassuolo con rete di Di Francesco e autogol di Giaccherini, 1-1 nell'anticipo del sabato tra Fiorentina e Roma con botta e risposta Veretout-Florenzi. Nei posticipi, onore al merito di Mancini che ha trovato il secondo gol di fila, da difensore goleador coi fiocchi.

Napoli-Empoli

Bonus e malus

GOL: Insigne, Mertens (3), Milik, Caputo
GOL SUBITI: Karnezis (-1), Provedel (-5)
ASSIST: Koulibaly, Callejon, Insigne, Mertens, Krunic
AMMONITI: Di Lorenzo, Bennacer

Inter-Genoa

Bonus e malus

GOL: Gagliardini (2), Politano, Joao Mario, Nainggolan
GOL SUBITI: Radu (-5)
ASSIST: Keita, Joao Mario
AMMONITI: Sandro, Martinez, Veloso

Fiorentina-Roma

Bonus e malus

GOL: Veretout, Florenzi
GOL SUBITI: Lafont (-1), Olsen (-1)
AMMONITI: Vitor Hugo, Biraghi, Veretout, Fazio, Nzonzi, Pellegrini

Juventus-Cagliari

Bonus e malus

GOL: Dybala, Cuadrado, Joao Pedro
AUTOGOL: Bradaric (-2)
GOL SUBITI: Szczesny (-1), Cragno (-3)
ASSIST: Ronaldo
AMMONITI: Matuidi, Bradaric, Pavoletti

Lazio-Spal

Bonus e malus

GOL: Immobile (2), Cataldi, Parolo, Antenucci
GOL SUBITI: Strakosha (-1), Milinkovic-Savic (-4)
ASSIST: Caicedo, Cataldi, Lazzari
AMMONITI: Acerbi, Cionek, Felipe, Everton

Chievo-Sassuolo

Bonus e malus

GOL: Di Francesco
AUTOGOL: Giaccherini (-2)
GOL SUBITI: Sorrentino (-2)
AMMONITI: Depaoli, Kiyine, Obi, Ferrari, Berardi
ESPULSI: Tanasijevic

Parma-Frosinone

Bonus e malus

AMMONITI: Bruno Alves, Goldaniga, Chibsah, Maiello, Gori
ESPULSI: Stulac

Sampdoria-Torino

Bonus e malus

GOL: Quagliarella, Belotti (2), Iago Falque, Izzo
GOL SUBITI: Audero (-4), Sirigu (-1)
RIGORI PARATI: Sirigu (+3)
RIGORI SBAGLIATI: Quagliarella (-3)
ASSIST: De Silvestri, Aina
AMMONITI: Praet, Ekdal, Rincon, Meité

Bologna-Atalanta

Bonus e malus

GOL: Mbaye, Mancini, Zapata
GOL SUBITI: Skorupski (-2), Berisha (-1)
ASSIST: Santander
AMMONITI: Helander, Ilicic, Gomez

Udinese-Milan

Bonus e malus

GOL: Romagnoli
GOL SUBITI: Musso (-1)
AMMONITI: Samir, Troost-Ekong, Pussetto, Kessié, Zapata