Nelle sue 8 stagioni con la maglia dell'Arsenal Cesc Fabregas ha affrontato tantissime volte il Manchester United, in sfide dalla rivalità accesissima. Lo spagnolo, attualmente in forza al Monaco, ha rivelato alcuni retroscena sulle sfide tra i Gunners e i Red Devils. Uno in particolare e assai curioso, ed  relativo ad un match del 2004, con Fabregas che nel post-partita si rese protagonista del lancio di un pezzo di pizza che finì per colpire addirittura Sir Alex Ferguson, storico manager dello United.

Cesc Fabregas e la rissa nella sfida tra Arsenal e Manchester United

Quella tra Arsenal e Manchester United non è una partita che dura 90′. Ne sa qualcosa l'ex stella dei Gunners Cesc Fabregas che ha vissuto stagioni memorabili a Londra dal 2003 al 2011. Lo spagnolo ai microfoni di BeIN Sport ha raccontato un curioso retroscena relativo ad un confronto con i Red Devils del 2004. Una sfida conclusasi in campo con il successo dello United, e proseguita poi negli spogliatoi con uno strascico infuocato. Questo il racconto di Fabregas: "Il modo in cui abbiamo perso ci ha lasciato con l’amaro in bocca, perchè pensavamo di non meritare la sconfitta. Eravamo arrabbiati e c’è stato un parapiglia".

Quando Fabregas lanciò la pizza e colpì Ferguson

E nel parapiglia l'allora 17enne Fabregas ha deciso di darsi da fare. Come? lanciando un pezzo di pizza: "Non avendo giocato sono stato uno dei primi a entrare nel tunnel, stavo mangiando un pezzo di pizza quando tutto è iniziato Volevo partecipare alla rissa ma non sapevo come, allora… ho semplicemente lanciato la mia pizza. Onestamente non ho mirato a qualcuno in particolare, ma quelli dello United erano tutti da un lato, quindi ho tirato la pizza perché in mezzo a tutti quei giganti che litigavano era l’unica cosa che potevo fare". La pizza però invece di colpire un calciatore avversario finì per centrare nientemeno che Ferguson, il manager dei Red Devils: "Solo qualche tempo dopo ho scoperto di aver colpito Ferguson"

Le scuse di Fabregas a Ferguson

Inevitabili le scuse a più riprese di Fabregas che a distanza di anni, ha esternato il suo rimpianto per non aver partecipato in modo attivo alla rissa: "Mi sono scusato pubblicamente per l’accaduto e sono pronto a farlo nuovamente. Non l’ho fatto volutamente, sono cose che succedono. All’epoca ero giovane, adesso in quella situazione non tirerei mai la pizza. Mi getterei direttamente nella mischia".