Mentre Urbano Cairo e la sua dirigenza lavorano per rinforzare la squadra di Walter Mazzarri, Belotti e compagni si stanno invece allenando per l'esordio in Europa League. Giovedì 25 luglio, ore 21 al Moccagatta di Alessandria (arbitro il danese Jens Maae), i granata affronteranno infatti il Debrecen per la gara d'andata del secondo turno di qualificazione: la prima delle due sfide che, in caso di qualificazione, spalancherebbe le porte al Torino per l'ultimo turno prima dei veri e propri gironi europei.

Dopo il sorteggio che si è svolto nelle ultime ore a Nyon, la squadra piemontese è tra l'altro già stata abbinata alla successiva avversaria, che verrà fuori dalla sfida tra i bielorussi dello Shakthtyor Soligorsk e i danesi dell'Esbjerg. Superato il Debrecen, il Torino finirebbe dunque per giocare ancora in casa la gara d'andata (l'8 agosto) e il ritorno, una settimana più tardi, in Bielorussia o in Danimarca.

Chi sono le due potenziali avversarie dei granata

Attualmente al terzo posto del campionato bielorusso con 31 punti dopo 14 giornate, lo Shakthyor Soligorsk non è mai riuscito a qualificarsi per la fase a gironi di una delle due competizioni europee, e ha già esordito in Europa League vincendo entrambe le sfide contro i maltesi dell’Hibernians. Tra i giocatori in rosa, spicca anche Vasyl Pryima: difensore che è passato anche dai granata per metà della stagione 2015-2016. L'Esbjerg, che ha cominciato il campionato danese con una sconfitta e un pareggio nelle prime due giornate, è invece una vecchia conoscenza dei tifosi della Fiorentina avendo già incrociato i viola nei sedicesimi dell'Europa League del 2013-14.

Il sorteggio del terzo turno preliminare di Europa League

Gruppo 1:

Norrköping (SWE) / Liepaja (LVA) v Hapoel Beer-Sheva (ISR) / Kairat Almaty (KAZ)
Torino (ITA) / Debrecen (HUN) v Shakhtyor Soligorsk (BLR) / Esbjerg (DEN)
Royal Antwerp (BEL) v Viktoria Plzen (CZE)/ Olympiacos (GRE)
Austria Wien (AUT) v Shamrock Rovers (IRL) / Apollon Limassol (CYP) Feyenoord (NED) v Gabala (AZE) / Dinamo Tbilisi (GEO)

Gruppo 2:

Lechia Gdańsk (POL) / Brøndby (DEN) v Braga (POR)
Molde (NOR) / Čukarički (SRB) v Aris Thessaloniki (GRE) / AEL Limassol (CYP)
Lokomotiv Plovdiv 1926 (BUL) / Spartak Trnava (SVK) v Strasbourg (FRA) / Maccabi Haifa (ISR)
Thun (SUI) v Spartak Moskva (RUS)
Alashkert (ARM) / FCSB (ROU)  v Mladá Boleslav (CZE) / Ordabasy Shymkent (KAZ)

Gruppo 3:

Pyunik (ARM) / Jablonec (CZE) v Wolverhampton Wanderers (ENG) / Crusaders (NIR)
Midtjylland (DEN) v Rangers (SCO) / Progrès Niederkorn (LUX)
Mariupol (UKR) v AZ Alkmaar (NED) / Häcken (SWE)
AEK Larnaca (CYP) / Levski Sofia (BUL) v Gent (BEL) / Viitorul (ROU)
Legia Warszawa (POL) / KuPS (FIN) v Dunajská Streda (SVK) / Atromitos (GRE)

Gruppo 4:

Haugesund (NOR) / Sturm Graz (AUT) v PSV (NED) / Basel (SUI)
Rijeka (CRO) v Chikhura Sachkhere (GEO) / Aberdeen (SCO)
Ventspils (LVA) / Gzira United (MLT) v Jeunesse Esch (LUX) / Vitória SC (POR)
Fehérvár (HUN) / Vaduz (LIE) v Flora Tallinn (EST) / Eintracht Frankfurt (GER)
Connah's Quay Nomads (WAL) / Partizan (SRB) v Malatyaspor (TUR) / Olimpija Ljubljana (SVN)

Gruppo 5:

Domžale (SVN) / Malmö (SWE) v Utrecht (NED) / Zrinjski (BIH)
CSKA Sofia (BUL) / Osijek (CRO) v Buducnost Podgorića (MNE) / Zorya Luhansk (UKR)
Arsenal Tula (RUS) / Neftçi (AZE) v Bnei Yehuda Tel-Aviv (ISR)
Luzern (SUI) / KÍ (FRO) v Espanyol (ESP) / Stjarnan (ISL)
Sparta Praha (CZE) v Trabzonspor (TUR)
Budapest Honvéd (HUN) / Universitatea Craiova (ROU) v AEK Athens (GRE)