Christian Eriksen è letteralmente a un passo dall’Inter. Il centrocampista danese forse già in questo fine settimana passerà dalla Premier League alla Serie A. I nerazzurri sono pronti a realizzare un poker d’acquisti in questo mercato di gennaio, quasi fatta per Spinazzola (scambio con Politano), Young e Giroud. L’accordo tra il calciatore e il club milanese è a un passo, resta solo da trovare l’intesa definitiva con il Tottenham.

L’accordo tra Eriksen e l’Inter

Il danese, che ha il contratto in scadenza a giugno con il Tottenham, ha trovato l’accordo con l’Inter. Nella giornata di giovedì l’agente del calciatore è arrivato in Italia e ha incontrato Marotta. Eriksen firmerà un ricchissimo contratto di 5 anni da 8 milioni di euro netti a stagioni. Il calciatore classe 1992 diventerà il calciatore più pagato dell’Inter e scavalcherà Lukaku, che la scorsa estate ha firmato un contratto da 7,5 milioni.

L’offerta dell’Inter, la richiesta del Tottenham

Le parti si stanno avvicinando. Il Tottenham, nonostante il calciatore abbia il contratto in scadenza tra cinque mesi e mezzo e rischia di perderlo a zero a giugno, ha chiesto 20 milioni per Eriksen, l’Inter in un primo momento ne ha offerti 10, ma adesso ha presentato un’offerta di 15 milioni, bonus inclusi. Le parti sembrano avvicinarsi. I dirigenti inglesi se diranno di sì comunque guadagnerebbero una discreta cifra, magari da reinvestire subito sul mercato.

Eriksen giocherà Watford-Tottenham?

Mourinho ha schierato sempre nelle ultime settimane Eriksen, lo ha fatto anche nel replay di FA Cup con il Middlesbrough. Ma se il tecnico portoghese non lo manderà in campo in occasione di uno dei tanti derby londinesi, precisamente quello tra Watford-Tottenham, in programma sabato 18 gennaio alle ore 13.30, darà un segnale molto preciso. Se così sarà Eriksen sarà davvero a un passo dall’Inter.