Edin Dzeko al Napoli. Una voce di calciomercato che ha preso piede nelle ultime ore anche alla luce dello stallo assoluto che c'è tra Roma e Inter per il cartellino dell'attaccante bosniaco. Venti milioni di euro è la richiesta dei giallorossi (che non hanno più alcuna necessità di cedere per esigenze di bilanci), 15 milioni l'offerta dei nerazzurri che hanno anche un accordo di massima con il giocatore. Dalla Capitale fanno sapere che alla punta potrebbe essere sottoposta una proposta di rinnovo ma le news in tempo reale rilanciate dalla radio ufficiale del club azzurro raccontano altro: un sondaggio effettuato per il calciatore che, per ruolo ed esperienza internazionale, potrebbe integrarsi nella formazione di Ancelotti senza pestare (troppo) i piedi con Milik.

L'interesse del Napoli per Dzeko: per ora solo un sondaggio

I costi dell'operazione? L'interesse della stessa Roma per Hysaj potrebbe agevolare la transazione ma, al momento, si tratta solo di ipotesi e nulla più, di una strategia per nascondere altri obiettivi da parte dei campani che sembrano aver abbassato i riflettori su Mauro Icardi. L'altra novità citata dall'emittente fa riferimento ad alcune telefonate che Dzeko avrebbe fatto per prendere maggiori informazioni sulla pista napoletana (laddove ritroverebbe l'ex compagno di squadra, Manolas). Non un'apertura ufficiale ma un modo per guardarsi intorno e valutare tutte le possibili offerte in vista della prossima stagione.

Il bosniaco nel mirino dell'Inter, contratto e stipendio offerti

La proposta nerazzurra resta allettante: quadriennale con stipendio da 4.5 milioni a stagione più bonus (più o meno la stessa somma percepita nella Capitale). Quella del Napoli non c'è ancora e nemmeno è detto che ci sarà… il motivo? Anzitutto, l'età del calciatore, 33enne: difficile che De Laurentiis investa cifre del genere (e per un periodo così lungo) su atleti che non possono assicurare un ritorno economico da eventuali, future rivendite. Mai dire mai… le vie del mercato sono infinite.