Non è un ragazzo che ama rilasciare interviste Paulo Dybala, che preferisce parlare in campo e scherzare sui social. L’argentino nelle ultime ore ha fatto capire a Trieste e su Instagram che non vuole lasciare la Juventus. Gesti e messaggi inequivocabili. La Joya dopo aver rifiutato le proposte inglesi dirà no a qualunque altra proposta, incluse quelle che può arrivare dal Paris Saint Germain.

Il gol fenomenale contro la Triestina

Ha preso in mano la Juventus nell’amichevole del ‘Rocco’ Dybala che ha sfruttato l’assenza di Cristiano Ronaldo. L’attaccante è tornato a fare il fenomeno, forse anche perché ha giocato più vicino alla porta, è stato al centro del tridente e ha fatto quasi quello che voleva. Il quasi si può cancellare nell’azione del gol al 38’, il controllo è fantastico, la palla se la porta avanti con eleganza, poi un pallonetto da campione, 1-0. Poco dopo ha fallito un rigore, poco male perché gli applausi dai suoi tifosi sono arrivati sempre copiosi. I tifosi della Juventus non vogliono perderlo, e lui ha fatto capire di non voler lasciare i colori bianconeri.

Il post di Dybala su Instagram

Dopo aver segnato al portiere della Triestina Offredi, Dybala ha esultato, ha messo in mostra il proprio numero, il 10, e ha indicato il logo della Juventus. Non serve un genio per capire quale messaggio volesse dare lo juventino, che ha rifiutato le settimane scorse prima il Manchester United e poi il Tottenham. Mentre c’è chi parla ancora di Inter e soprattutto di Paris Saint Germain per l’argentino. Dybala, classe 1993 come Icardi e Kane, lotta invece per un posto da titolare nel match di campionato con il Parma, il primo della nuova stagione, e su Instagram ha postato una sua foto mentre esulta per il gol, indica la maglietta della Juventus e a corredo non ha scritto nulla, ma ha scelto ‘solo’ un hashtag #finoallafine, motto juventino di quest’era che fa capire quali sono le sue intenzioni.

🗣 #finoallafine

A post shared by Paulo Dybala (@paulodybala) on