a sorpresa l'al wasl ha esonerato diego armando maradona, 8° nello scorso campionato.

Diego Armando Maradona non è più l’allenatore dell’Al Wasl. L’argentino è stato, a sorpresa, esonerato ieri sera dal club degli Emirati Arabi. L’ex calciatore del Napoli ha guidato l’Al Wasl per quattordici mesi. La scorsa stagione ha chiuso all’ottavo posto. Maradona, che ha allenato anche l’Argentina, nei Mondiali del 2010, ha raggiunto i quarti, aveva ancora un anno di contratto.

Maradona esonerato dall’Al Wasl – Al termine di un lungo consiglio di amministrazione, l’Al Wasl ha deciso di esonerare Diego Armando Maradona. Assieme al ‘Pibe de Oro’ è stato licenziato tutto il suo staff. L’Al Wasl con Maradona non ha vissuto una buona stagione. L’argentino ha chiuso il campionato all’ottavo posto, in un campionato con dodici squadre e con l’Al Wasl è arrivato secondo nell’Etisalat Cup. L’esonero è sorprendente perché Maradona aveva ancora un anno di contratto e poco prima di partire per le vacanze si era visto confermare la fiducia da Mohammad Ahmad bin Fahad, direttore esecutivo del club. Il cambio di rotta c’è stato perché proprio Fahad, nei giorni scorsi, è stato estromesso dalla società. L’argentino nelle ultime settimane aveva avuto diversi contrasti con la proprietà, perché aveva chiesto di rinforzare la squadra.