Una delle tante scoperte dell’Empoli di quest’ultima stagione è Giovanni Di Lorenzo, esterno destro difensivo che nel girone di ritorno si è scoperto anche goleador. Una risorsa in più per la squadra di Andreazzoli nella corsa alla salvezza. Il c.t. Mancini lo segue da tempo, diverse di squadre di Serie A lo hanno messo già nel mirino, Napoli incluso, ma in attesa dell’esordio in azzurro e del calciomercato mentre cerca la salvezza all’ultima giornata (in cui l’Empoli sfiderà l’Inter), Di Lorenzo svela di essersi comprato al fantacalcio.

Di Lorenzo e il fantalcalcio

Dopo aver realizzato uno dei gol che hanno permesso all’Empoli di battere il Torino, una vittoria che può essere determinante in chiave salvezza, parlando con i media Di Lorenzo ha rivelato che anche lui gioca al fantalcalcio e ha raccontato che nella squadra che ha con un amico si è comprato: “Gioco al fantacalcio in società con un mio amico, è lui che gestisce la squadra. A inizio anno mi sono comprato. Gli ho detto ‘Oh, se giochi con me, mi devi comprare, altrimenti lo fai da solo…’”.

La stagione e i numeri di Giovanni Di Lorenzo

Protagonista già nella passata stagione con l’Empoli, Di Lorenzo ha beneficiato del cambio di modulo, Iachini quando arrivò impose il 3-5-2, questo schieramento è stato confermato poi da Andreazzoli quando è ritornato sulla panchina dell’Empoli. Di Lorenzo nel girone di ritorno si è riscoperto un bomber e ha realizzato cinque gol, il primo al Cagliari, poi ha segnato contro Genoa, Napoli, Sampdoria e Torino. In campionato ha giocato 36 partite (su 37), tutte per 90 minuti. Cinque gol in diciassette partite nel girone di ritorno, una media di un gol ogni 3,6 partite. Un affare per l’Empoli, ma anche per tutti quello che lo hanno preso al fantacalcio, come Di Lorenzo che si è comprato.