Sembrava destinato ad una carriera eccezionale e invece qualcosa è andato storto. Denilson a cavallo tra gli anni '90 e il 200o, era considerato l'astro nascente del calcio brasiliano. L'ex centrocampista offensivo capace di numeri super con il pallone tra i piedi, diventò il calciatore più pagato della storia senza però riuscire poi a confermare le grandi aspettative riposte nei suoi confronti. Che fine ha fatto? L'ex calciatore è tornato in tv, nelle vesti di testimonial in occasione di una pubblicità per un'impresa edile trasmessa in occasione della Copa America.

Quando Denilson diventò il calciatore più costoso del mondo

Gli appassionati di calcio non possono dimenticare Denilson de Oliveira Araújo, noto semplicemente come Denilson. L'ex calciatore brasiliano ha conquistato la scena con la maglia del San Paolo e con quella del Brasile, diventando dopo il Mondiale del 1998 il calciatore più costoso del mondo. All'epoca infatti il Betis Siviglia spese addirittura 63 miliardi delle vecchie lire per portarlo in Europa (con tanto di clausola rescissoria di 750 miliardi). Cifre super  per la stella verdeoro che conquistò anche una grande popolarità per un celebre spot pubblicitario per la Nike in cui scartava passeggeri a ripetizione in aeroporto. 

Denilson testimonial di un'impresa edile

Denilson che con alterne fortune dopo il Betis ha vestito le maglie di Flamenco, Bordeaux, Al-Nassr, Dallas, Palmeiras, Itumbiara, Hai Phong e Kavala, si è ritirato nel 2010. Da allora è un po' uscito dai radar, tornando a sorpresa in tv pochi giorni fa. L'ex campione brasiliano si è reso protagonista di una pubblicitò delle più importanti aziende sudamericane che si occupa di materiale edile. Come evidenziato da Marca, lo spot è stato trasmesso in Spagna in occasione dei match della Copa America e nello stesso si vede Denilson alle prese con un numero da funambolo. Il classe 1997 infatti si rende protagonista di un palleggio con un barattolo bianco. Gran controllo e tocco, e sorriso smagliante per l'ex calciatore che sembra pronto per una nuova carriere davanti alle telecamere