Cristiano Ronaldo non finisce mai di stupire, e lo sanno bene non solo i tifosi della Juventus ma anche quelli portoghesi: rimasti incantati dal poker di reti, con il quale il fenomeno di Madeira ha sotterrato la Lituania nell'ultima partita valevole per le qualificazioni al prossimo Europeo. Dopo gli applausi dell'Europa intera, anche lo stesso club bianconero si è tolto il cappello di fronte al nuovo record di CR7: da oggi il calciatore che ha segnato più di tutti nelle qualificazioni europee.

Anche il sito della Juventus ha infatti voluto celebrare l'impresa di Cristiano Ronaldo, sottolinenando i 93 gol con la maglia del Portogallo e i 25 con i quali ha battuto il precedente record di 21 reti di Robbie Keane. Atteso alla Continassa per riprendere la preparazione in vista della trasferta di Firenze, il cinque volte Pallone d'Oro ha a sua volta manifestato tutta la sua gioia attraverso i suoi canali social: "Sono felice di aver realizzato il mio secondo poker con la maglia della Nazionale. Un'altra vittoria verso il nostro obiettivo".

Sarri aspetta anche gli altri "reduci"

Per la prossima trasferta di campionato a Firenze, Maurizio Sarri potrà dunque contare sul momento magico e sull'entusiasmo di Cristiano Ronaldo. Nelle prossime ore, oltre al portoghese, arriveranno alla Continassa anche gli altri "reduci" dagli impegni con le nazionali. Tra questi anche Matuidi, Demiral, De Ligt, Emre Can e Szczesny. Oltre alle loro condizioni fisiche, il tecnico sarà costretto a valutare anche quelle dei sudamericani Dybala, Alex Sandro, Cuadrado e Bentancur: tutti di ritorno dalle gare con le rispettive selezioni, e anche loro pronti a faticare a Torino per ritagliarsi un posto da protagonisti nell'imminente terza giornata di Serie A.