La Copa America è la competizione tra Nazionali organizzata dalla CONMEBOL, l'organismo continentale di governo amministrativo, organizzativo e di controllo del calcio sudamericano. Fondata il primo maggio 1916, è stata la prima confederazione continentale affiliata alla FIFA ad essere creata ed è la confederazione col minor numero di membri associati, soltanto 10. Troppo pochi per organizzare un torneo ad eliminazione diretta. Per questo motivo, la federazione ha sempre invitato 2 nazioni della CONCACAF (la federazione del Nord America) per completare il tabellone.

Di solito, le nazionali "vicine" ad essere invitate sono USA, Messico, Canada o eventualmente Giamaica. L'ultima edizione della Copa America si è addirittura disputata negli Stati Uniti, mentre il Messico prende parte alla competizione ininterrottamente dal 1994. Quest'anno, però, la Gold Cup (la competizione per nazionali dei paesi del nordamerica) verrà disputata negli stessi giorni della Copa America, rendendo impossibile l’acquisizione di due loro squadre. Ecco perché la scelta è ricaduta sulle due asiatiche Giappone e Qatar.

Giappone e Qatar, i precedenti in Copa America

Non è la prima volta che i nipponici prendono parte al torneo sudamericano. Erano già stati invitati infatti nel 1999, terminando però ultimi nel girone con un pareggio e due sconfitte, di cui una pesantissima per 4-0 contro i padroni di casa del Paraguay. I "dragoni blu" hanno però disputato un ottimo Mondiale in Russia e daranno sicuramente del filo da torcere alle selezioni sudamericane.

Per il Qatar, invece, si tratta di un debutto assoluto nel torneo. In vista dei Mondiali del 2022 – che si terranno proprio nel paese qatariota – la CONMEBOL ha deciso di aiutare la nazionale del Medio Oriente a prepararsi in maniera adeguata al torneo più bello al mondo permettendogli di disputare la Copa America. Il Qatar è anche fresco vincitore della Coppa d'Asia, la prima della sua storia, conquistata battendo in finale proprio il Giappone con cui andrà a completare questo bizzarro quadro della Copa America 2019.