A partire dal prossimo 14 giugno prenderà il via la 46esima edizione della Copa America. Ecco il calendario, con il fuso orario delle partite rispetto all'ora locale in Brasile e a quella in Italia, il regolamento della competizione. Il paese verde-oro ospiterà l'evento in cinque diverse città (Salvador de Bahia, Rio de Janeiro, San Paolo, Belo Horizonte e Porto Alegre) per un totale di sei diversi stadi (due a San Paolo). La finale si giocherà il 7 luglio, questa sarà l'ultima edizione che si disputerà negli anni dispari: dal 2020, infatti, la Copa America si omologherà all'Europeo. A partecipare al trofeo saranno 10 squadre della CONMEBOL e 2 della AFC (la Confederazione asiatica), ossia Giappone e Qatar. Per la prima volta tra le squadre invitate non figura nessuna proveniente dalla CONCACAF.

Copa America 2019, il regolamento

Le 12 squadre che proveranno a spodestare il Cile, che ha vinto le ultime due edizioni del torneo, saranno divise in tre gironi da quattro squadre. Le prime due classificate e le due migliori terze accederanno in automatico alla fase a eliminazione diretta. In caso di arrivo a parità di punti, i criteri di valutazione sono nell'ordine: miglior differenza reti generale, più gol segnati generali, scontri diretti, sorteggio oppure spareggio ai calci di rigore se il risultato di parità tra due squadre avviene in un confronto tra loro avvenuto all'ultima partita del girone.

  • In caso di parità nelle gare della fase a eliminazione diretta si procede direttamente con i calci di rigore. L'unica eccezione riguarda la finale, per la quale sono previsti prima i tempi supplementari e poi, eventualmente, i tiri dal dischetto.

Il calendario della Copa America 2019

A partire dal prossimo 14 giugno le squadre coinvolte nel torneo cercheranno di spodestare il Cile, vincitore delle ultime due edizioni della Copa America (2015 e 2016) entrambe ai rigori contro l'Argentina.

Girone A (Bolivia, Brasile, Perù, Venezuela)

  • 14 giugno, ore 21:30 Stadio Morumbi (San Paolo) – Brasile-Bolivia (ore 02.30 fuso orario italiano)
  • 15 giugno, ore 16:00 Arena do Grêmio (Porto Alegre) – Venezuela-Perù (ore 21.00 fuso orario italiano)
  • 18 giugno, ore 18:30 Stadio Maracanã (Rio de Janeiro) – Bolivia-Perù (ore 23.30 fuso orario italiano)
  • 18 giugno, ore 21:30 Itaipava Arena Fonte Nova (Salvador de Bahia) – Brasile-Venezuela (02.30 fuso orario italiano)
  • 22 giugno, ore 16:00 Arena Corinthians (San Paolo) – Perù-Brasile (ore 21.00 fuso orario italiano)
  • 22 giugno, ore 16:00 Mineirão (Belo Horizonte) – Bolivia-Venezuela (ore 21.00 fuso orario italiano)

Girone B (Argentina, Colombia, Paraguay, Qatar)

  • 15 giugno, ore 19:00 Itaipava Arena Fonte Nova (Salvador de Bahia) – Argentina-Colombia (ore 00.00 fuso orario italiano)
  • 16 giugno, ore 16:00 Stadio Maracanã (Rio de Janeiro) – Paraguay-Qatar (ore 21.00 fuso orario italiano)
  • 19 giugno, ore 18:30 Stadio Morumbi (San Paolo) – Colombia-Qatar (ore 23.30 fuso orario italiano)
  • 19 giugno, ore 21:30 Mineirão (Belo Horizonte) – Argentina-Paraguay (ore 02.30 fuso orario italiano)
  • 23 giugno, ore 16:00 Arena do Grêmio (Porto Alegre) – Qatar-Argentina (ore 21.00 fuso orario italiano)
  • 23 giugno, ore 16:00 Itaipava Arena Fonte Nova (Salvador de Bahia) – Colombia-Paraguay (ore 21.00 fuso orario italiano)

Girone C (Cile, Ecuador, Giappone, Uruguay)

  • 16 giugno, ore 19:00 Mineirão (Belo Horizonte) – Uruguay-Ecuador (ore 00.00 fuso orario italiano)
  • 17 giugno, ore 19:00 Stadio Morumbi (San Paolo) – Giappone-Cile (ore 01.00 fuso orario italiano)
  • 20 giugno, ore 20:00 Arena do Grêmio (Porto Alegre) – Uruguay-Giappone (ore 01.00 fuso orario italiano)
  • 21 giugno, ore 20:00 Itaipava Arena Fonte Nova (Salvador de Bahia) – Ecuador-Cile (ore 01.00 fuso orario italiano)
  • 24 giugno, ore 20:00 Stadio Maracanã (Rio de Janeiro) – Cile-Uruguay (ore 01.00 fuso orario italiano)
  • 24 giugno, ore 20:00 Mineirão (Belo Horizonte) – Ecuador-Giappone (ore 01.00 fuso orario italiano)

Quarti di finale

  • 27 giugno, ore 21:30 Arena do Grêmio (Porto Alegre) – Vincente Girone A-Terza Girone B/C (ore 02.30 fuso orario italiano)
  • 28 giugno, ore 16:00 Stadio Maracanã (Rio de Janeiro) – Seconda Girone A-Seconda Girone B (ore 21.00 fuso orario italiano)
  • 28 giugno, ore 20:00 Arena Corinthians (San Paolo) – Vincente Girone B-Seconda Girone C (ore 01.00 fuso orario italiano)
  • 29 giugno, ore 16:00 Itaipava Arena Fonte Nova (Salvador de Bahia) – Vincente Girone C-Terza Girone A/C (ore 21.00 fuso orario italiano)

Semifinali

  • 2 luglio, ore 21:30 Mineirão (Belo Horizonte) – Vincente Quarto di finale 1-Vincente Quarto di finale (ore 02.30 fuso orario italiano)
  • 3 luglio, ore 21:30 Arena do Grêmio (Porto Alegre) – Vincente Quarto di finale 3-Vincente Quarto di finale 4 (ore 02.30 fuso orario italiano)

Finale terzo e quarto posto

  • 6 luglio, ore 16:00 Arena Corinthians (San Paolo) (ore 21.00 fuso orario italiano)

Finale

  • 7 luglio, ore 17:00 Stadio Maracanã (Rio de Janeiro) (ore 22.00 fuso orario italiano)

Copa America 2019 in diretta streaming su DAZN

La piattaforma di sport in streaming DAZN si è aggiudicata i diritti della  Copa America 2019. Ad annunciarlo è stata la responsabile del gruppo Perform Veronica Diquattro durante l'evento "AWords" organizzato dalla Lega di A all'Ara Pacis di Roma. Tifosi e appassionati potranno dunque seguire il torneo in diretta streaming su vari dispositivi: pc, tablet e smartphone, televisori dotati di funzionalità smart e compatibili con la app e tutte le tv collegate a una console PlayStation 4 o Xbox oppure a un decoder SkyQ o ai dispositivi Google Chromecast e Amazon Fire TV Stick.