La Juventus con il colpo Cristiano Ronaldo si è assicurata già il titolo di regina del mercato. Ma, come ci ha abituato ormai da anni, la società bianconera non pensa soltanto al presente ma anche e soprattutto a programmare il futuro. E proprio in quest’ottica rientra l’acquisto di uno dei giovani giocatori più talentuosi del calcio europeo: Yunus Musah, centrocampista classe 2002, calciatore inglese, di origini ghanesi. Musah, che ha firmato un triennale con i piemontesi, è cresciuto nelle giovanili dell’Arsenal, ha talento, una grande visione di gioco e una straordinaria fisicità che hanno portato in parecchi a paragonarlo al francese Patrick Vieira, campione del mondo nel 1998 con la Francia ed ex calciatore proprio di Arsenal e Juventus.

Pre season flow 😁✅. #afcu18 #notrim

A post shared by Yunus Dimoara Musah (@yunus.musah8) on

Musah sta bruciando letteralmente le tappe. Nato il 29 novembre del 2002, il giovane centrocampista è stato selezionato subito dalla nazionale Under 15 dell’Inghilterra, ma nonostante l’età ha già giocato con la squadra Under 18 dei Gunners, di fatto è sceso in campo con due anni di anticipo. Si tratta di un centrocampista con grande visione di gioco, che abbina a una grande forza fisica. Queste caratteristiche, e l’essere un giovane giocatore dell’Arsenal, gli hanno regalato il paragone con Vieira, un paragone illustre ancorché pesante, perché il francese è stato uno dei migliori giocatori al mondo nel suo ruolo per quasi un decennio, il suo palmares è esplicativo.

🦁🦁🦁 #frenzy #newlevels

A post shared by Yunus Dimoara Musah (@yunus.musah8) on

Il centrocampista acquistato a maggio arriverà a Torino solo dopo il 29 novembre, cioè quando compirà 16 anni e avrà l’età minima dunque richiesta per i trasferimenti internazionali. Nel frattempo continuerà a militare nelle giovanili dei londinesi, mentre quando arriverà in Italia giocherà con la squadra Under 16 bianconera allenata da Simone Barone, anch’egli grande ex centrocampista e campione del mondo nel 2006. Ma c’è da scommettere che Musah se continuerà a bruciare le tappe come fatto finora in carriera probabilmente avrà la possibilità di scendere in campo poi anche con la squadra Primavera e magari anche con la squadra B che prenderà parte al prossimo campionato di Serie C.