La coppia d'oro del mercato della Juventus Marotta e Paratici, è pronta all'ennesimo colpo "green". La società bianconera ha messo nel mirino un altro giovane molto interessante del palcoscenico calcistico internazionale Yacine Adli, stellina classe 2000 del Psg, riuscito a conquistare le attenzioni dei club più prestigiosi del Vecchio Continente. I dirigenti della Vecchia Signora infatti per il duttile e tecnico trequartista dovranno vedersela sia con i Bleus pronti a rinnovare il contratto del ragazzo, sia con Arsenal e Barcellona. Un'impresa dunque tutt'altro che semplice.

Il gioiellino Adli nelle ultime notizie di calciomercato della Juventus

I tabloid inglesi e transalpini non hanno dubbi. La Juventus fa sul serio per Yacine Adli. Il centrocampista offensivo della Primavera del Paris Saint Germain è in scadenza di contratto con il suo club. Una situazione troppo allettante per la Vecchia Signora, che ha fiutato l'affare di calciomercato a parametro zero come quelli in passato per Pogba e Coman. Un'operazione però tutt'altro che semplice perché la società della Tour Eiffel non vuole privarsi di uno dei suoi gioiellini, ed è pronta a mettere sul piatto il rinnovo del contratto.

Adli, cifre dell'eventuale operazione e situazione di mercato

Il Psg dunque è pronto a mettere sul piatto il rinnovo, consapevole che al momento Adli partirebbe a parametro zero. Per la precisione, come evidenziato dal The Sun, l'operazione Adli si concretizzerebbe solo per 255mila euro, ovvero una tassa di "compensazione", essendo minorenne. Saranno dunque mesi caldissimi per i francesi che intensificheranno i contatti con l'entourage del classe 2000 con la volontà di blindarlo. Anche il Barcellona e l'Arsenal restano alla finestra, con i catalani che sembrano poter contare sul gradimento del ragazzo.

Chi è Yacine Adli, e in che ruolo gioca

Yacine Adli al Psg è considerato un po' come l'erede di Rabiot, anche alla luce della sua somiglianza con il calciatore della prima squadra dei Bleus. In una recente intervista però il duttile trequartista capace anche di giocare come esterno, ha detto di ispirarsi più a Verratti e Motta. Tecnico, con un fisico importante, Adli ha dimostrato di avere una visione di gioco eccellente nonostante la giovane età. Doti importanti anche a livello tattico che ne farebbero una risorsa importante anche in Serie A. Nel caso in cui la Juve riuscisse a strappare il suo sì diventerebbe però difficile vederlo in prima squadra: molto più probabile il prestito o l'esperienza in Primavera.

L'exploit nella Youth League

In questa stagione Adli, che si è messo in mostra anche con le giovanili della Francia, ha conquistato la vetrina nella Youth League. Nella Champions riservata alle squadre Primavera, il ragazzo ha collezionato 11 prestazioni con un gol all'attivo, stregando numerosi osservatori, tra cui quelli della Juve.