Che fine ha fatto Rafael van der Vaart? Il centrocampista  ex Ajax, Tottenham e Real Madrid pochi mesi fa annunciato il suo ritiro dal calcio, a causa dei tanti infortuni che lo hanno costretto ad alzare la bandiera bianca. Dopo aver detto addio al pallone, il classe 1983 ha deciso di dedicarsi ad un nuovo gioco, utilizzando questa volta le mani. Si tratta infatti delle freccette, che a quanto pare hanno già dato grandi soddisfazioni a van der Vaart, che si è laureato vice-campione del mondo nell'ultimo torneo riservato alle celebrità

https://twitter.com/rafvdvaart/status/1081503035380121601
in foto: https://twitter.com/rafvdvaart/status/1081503035380121601

Van der Vaart dal calcio alle freccette

A novembre van der Vaart ha annunciato il ritiro dal calcio giocato. Una decisione legata ai tanti infortuni che hanno impedito all'ex nazionale olandese di proseguire nella sua carriera. Come consolarsi? Con un nuovo "sport", molto particolare. Van der Vaart si è dedicato anima e corpo alle freccette. Una specialità per cui il classe 1983 sembra avere una particolare predisposizione. 

Van der Vaart vice campione del mondo di freccette

Come evidenziato da RMC Sport, Rafael van der Vart si è preso una bella soddisfazione in coppia con il connazionale Michael van Gerwen, soprannominato il ‘Messi delle freccette'. I due in occasione dei Mondiali delle celebrità disputati in Germania si sono spinti fino alla finale dove però sono stati sconfitti dalla coppia formata da a Max Hopp-Jimi Blue Ochsenknecht. Un buon risultato per l'ex stella del calcio, che ha conquistato la medaglia d'argento. Un'impresa "celebrata" su Twitter con un video simpatico in cui van der Vaart mostra le sue doti. Il tutto accompagnato da una didascalia in cui gioca con il suo cognome: "Noi lo terremo van der Vaart invece di Van der DART. Speriamo di avere più fortuna in futuro di quanto accaduto oggi a Colonia"