Crederci e mai mollare. Lottare fino alla fine. Dare tutto e gettare il cuore oltre l'ostacolo. Se quel "uscire dalla Champions non è un fallimento" pronunciato da Massimiliano Allegri aveva fatto storcere il naso a molti, ci pensa Cristiano Ronaldo a spazzare via il campo da polemiche e critiche che hanno accompagnato nelle ultime ore i bianconeri. Martedì sera c'è la partita che vale una stagione intera: il ritorno degli ottavi di finale contro l'Atletico Madrid che al Wanda Metropolitano ha vinto 2-0. In quello stesso stadio la ‘vecchia signora' spera di tornare il 1° giugno, giorno della finalissima per la Coppa.

Un ostacolo alla volta… intanto c'è da battere il Cholo, c'è da eliminare dalla competizione i colchoneros. E servirà tutto l'appoggio del pubblico, tutto il calore dell'Allianz Stadium per aiutare la squadra a compiere l'impresa. E così il messaggio di CR7 mandato in onda dal canale tematico della Juventus assume il valore di una sorta di adunata, chiamata alle armi.

Vogliamo vivere una grande notte e andare ai quarti di finale di Champions League – dice Ronaldo -. Siamo fiduciosi di fare una grande partita e vivere una notte davvero speciale. Pensate positivo, credeteci: abbiamo bisogno di voi.

Come si batte l'Atletico, avversario che mescola ‘garra' e sagacia tattica? Ronaldo sa bene quanto possa essere duro affrontare la squadra di Simeone tante volte avversaria nella Liga e anche in Europa. Incontri dai quali lui è uscito spesso vincitore…

Sono forti perché difendono bene, non prendono rischi e contrattaccano. Ma noi siamo pronti e vogliamo fare qualsiasi cosa per batterli, i dettagli faranno la differenza. Il calcio è così, nessuno si aspettava di perdere all'andata ma tutto può ancora succedere. Vogliamo dare una grande risposta in casa davanti al nostro pubblico.

Tutto in una notte. La Champions è casa sua, casa di CR7. E' territorio personale di caccia, è il suo tempio. E' il suo palcoscenico preferito. E martedì sera, sotto le stelle della Coppa, deve essere ancora la sua quella più brillante. Da lui la Juventus si aspetta le giocate e quella carica emotiva necessaria per trascinare l'ambiente alla vittoria.

Credeteci, tutto è possibile ma abbiamo bisogno di voi – aggiunge Ronaldo -. Rendete lo Stadium fantastico, noi faremo il nostro lavoro in campo provando a segnare a vincere la partita.