Ci siamo, la Champions League 2018/2019 sta per cominciare e c'è grande attesa per l'esordio della squadre italiane: Roma, Juventus, Inter e Napoli nella prima gara Real Madrid, Valencia, Tottenham e Stella Rossa che sono già scese in campo in questo weekend con risultati non proprio brillanti.

Inter: il Tottenham va ko col Liverpool

La prima italiana a scendere in campo sarà l’Inter di Luciano Spalletti che giocherà martedì alle ore 18:55 a San Siro contro il Tottenham. La squadra nerazzurra ha perso contro il Parma in casa e vorrà riscattarsi ma gli inglesi non stanno meglio: dopo il ko con il Watford prima della sosta, la squadra di Mauricio Pochettino è stata battuta dal Liverpool per 2-1 in casa. Seconda sconfitta consecutiva per gli Spurs.

Napoli: 6 goal per la Stella Rossa

Il nuovo Napoli di Carlo Ancelotti giocherà martedì sera alle ore 21:00 a Belgrado contro la Stella Rossa. Gli azzurri andranno a Belgrado per una sfida molto affascinante e gli avversari del Napoli arrivano con il vento in poppa, visto il 6-0 senza storia al Radnik nella settima giornata di campionato, La Stella Rossa è prima in classifica a punteggio pieno con 21 punti in 7 partite e in un ambiente non proprio amichevole e sempre infuocato il Napoli dovrà essere concentrato a non disperdere punti.

Juventus: il Valencia fa 0-0 col Betis

La Juventus di Cristiano Ronaldo inizierà il suo percorso in Champions con il Valencia: mercoledì sera alle ore 21:oo i ragazzi di Massimiliano Allegri scenderanno in campo al Mestalla e troveranno una squadra non proprio in forma. Il Valencia di Marcelino non ha iniziato nel migliore dei modi la nuova stagione e perché dopo due pareggi e una sconfitta è arrivato un deludente 0-0 contro il Betis nell’ultimo turno di Liga.

Roma: solo pari per il Real a Bilbao

I giallorossi di Eusebio Di Francesco hanno il compito più difficile perché mercoledì faranno il loro esordio nella fase a gironi della nuova edizione della Champions League contro i campioni in carica del Real Madrid al Santiago Bernabeu. I Blancos cercheranno il riscatto dopo il pareggio contro l'Athletic Bilbao al San Mamés, arrivato dopo le tre vittorie consecutive in Liga. La squadra di Julen Lopetegui ha rischiato il ko ma Isco ha realizzato l'1-1 di testa. C'è tanta curiosità per la prima in Champions senza Cristiano Ronaldo e, per questo motivo, si tratta di una bella prova per la Roma, grande protagonista della competizione lo scorso anno.