Reduce dalla brillante vittoria in campionato contro il Napoli, la Juventus di Massimiliano Allegri torna in Champions League e si prepara ad affrontare gli svizzeri dello Young Boys. A distanza di poche ore dal match con i partenopei, l'Allianz Stadium torna dunque ad accendersi per la seconda partita del girone H: gruppo che comprende anche Valencia e Manchester United. Arbitrata dall'arbitro russo Sergei Karasev, la gara si giocherà martedì 2 ottobre 2018 alle ore 18.55.

Dove sarà possible vedere la partita?

Il match dello Stadium verrà trasmesso in diretta dalle 18.55 da Sky Sport, che detiene i diritti della Champions League per il prossimo triennio. La partita sarà visibile anche in streaming grazie all'applicazione SkyGo.

Le probabili formazioni di Juventus-Young Boys

I campioni d'Italia si ritroveranno alla Continassa nelle prossime ore per l'allenamento pomeridiano, grazie al quale Allegri potrà verificare le condizioni di Dybala: uscito malconcio (e con una vistosa fasciatura sulla caviglia) dalla sfida con il Napoli. Dovessero arrivare buone notizie, l'argentino partirebbe titolare con Bernardeschi e Mandzukic, vista l'assenza per squalifica di Cristiano Ronaldo. Davanti a Szczesny dovrebbe esserci anche Barzagli, dato che sarà lui a parlare in conferenza stampa. Tra Bonucci e Chiellini riposerà il secondo. Nel mezzo possibile conferma del trio Emre Can, Matuidi e Pjanic.

  • Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Barzagli, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Dybala. All.: Allegri.
  • Young Boys (4-4-2): Von Ballmoos; Mbabu, Camara, von Bergen, Benito; Fassnacht, Sanogo, Sow, Sulejmani; Assalé, Hoarau. All.: Seoane.

Le quote dei bookmaker

Le differenza tecniche tra le due squadre, hanno evidentemente condizionato le scelte dei bookmaker: assolutamente convinti dello status di favorita della compagine juventina. Secondo Sisal Matchpoint, il successo bianconero è scontato e pagato a 1.16. Diverso è il discorso per una clamorosa vittoria degli svizzeri: quotata a 17.00. Anche il segno X paga bene ed è quotato a 7.50.

Contro un bel Napoli è arrivata una bella vittoria – ha spiegato Allegri – Nel primo tempo, soprattutto nei primi 20 minuti, abbiamo sbagliato tanti passaggi di precisione, abbiamo subito gol, poi abbiamo avuto una bella reazione. Sono contento di quello che stanno facendo i ragazzi. Ora dobbiamo mettere da parte questa vittoria, perché martedì abbiamo un passaggio importante che può farci allungare in classifica in Champions.