Allo Jstadium andrà in scena la sfida più avvincente di Champions League per i colori italiani. Eliminata malamente – e tra le polemiche da VAR – la Roma nella sfida portoghese contro i Dragones di Oporto, è la Juventus l'ultima speranza di vedere un nostro club proseguire nel sogno continentale. Impresa quasi impossibile, dopo il 2-0 dell'Atletico Madrid che ha fatto suo il match dell'andata, spingendo la lancetta delle probabilità qualificazione dalla propria parte.

Allegri e Simeone daranno ancora una volta lezione di tattica e temperamento, tra qualità, doti atletiche e la ‘garra'. Chi ne avrà di più e riuscirà nel migliore mix si ritroverà ai quarti di finale con tanti saluti all'avversario e sconfitto di turno. Ma al di là del risultato dell'andata, l'equilibrio resta sovrano perché il fattore JStadium e il più elevato tasso tecnico bianconero sono ancora un fattore importante e – forse – determinante.

Quote 1X2

Juventus, la vittoria a portata di mano

La lettura delle lavagne dei bookmakers sono di duplice lettura. Chi punta al risultato finale al di là dei discorsi qualificazione e chi invece lavora sul capire chi passerà ai quarti e, possibilmente, come. Secondo le quote Champions League la Juventus non dovrebbe avere eccessive difficoltà a vincere la partita di ritorno, infatti la vittoria bianconera è data a 1.67 contro il 3.75 del pareggio e il 5.00 del successo madrileno.

Quote qualificazione

Atletico favorito indiscusso

Ben diverso è il discorso relativo alla qualificazione perché un semplice successo bianconero non significa passaggio ai quarti. In questo senso, la Juve sale subito a 3.25 volte la giocata mentre è l’Atletico a diventare chiaro favorito pagando appena 1.30. Ciò significa che si potrebbe giocare la ‘combinata' vittoria Juve e qualificazione Atletico, un cortocircuito che potrebbe dare soddisfazioni.

Quote parziale/finale

Juve sempre in vantaggio a 2.60

Un equilibrio che resta anche se si prova ad analizzare un altro tipo di giocata, puntando sui ‘gol' che il match riserverà e sui parziali di fine primo e secondo tempo. Spezzettando la gara, e ritenendo che vi sarà un forcing bianconero dall'inizio alla fine alla ricerca della vittoria appare interessante la giocata 1/1 con la Juve in vantaggio sia nel primo che nel secondo tempo. Pagherebbe (qualificazione a parte) 2.60.

Quote Over e Gol

Festival del gol a 2 volte la posta

Se si va sui gol, stando anche alla gara d'andata e soprattutto all'esigenza di trovare una goleada per esaltarsi, il match di Torino paga l'Over 2.5 gol a 2.00 per un match che deve finire almeno con 3 reti all'attivo. Se poi almeno uno è dell'Atletico, avaro in trasferta, il ‘Gol' apre a 2.00.

Quote risultato esatto

La remuntada perfetta sul 3-0 a 14

Infine il risultato esatto, ciò che può esaltare gli scommettitori più audaci. Partendo dal presupposto che alla Juventus servirà vincere, per qualificarsi, nei tempi regolamentari o 3-0 o 4-1, questi risultati pagherebbero molto bene. Il primo è in lavagna 14 volte la posta, il secondo salirebbe addirittura a 33. mentre il più ‘verosimile' sarebbe l'1-0 a 5.50

Quote primo marcatore

Tutti su Cr7, ma Godin pagherebbe 30 volte

E chi segnerà per primo? C'è Morata da un lato e Cristiano Ronaldo dall'altro, ma anche Pjanic, Koke, Mandzukic, Griezmann. Indiscutibilmente tutti pensano a Cr7 quale primo marcatore a quota 4.25 seguito da Mandzukic e Dybala a 6.75. Bernardeschi e Griezmann viaggiano in coppia a 8 mentre Morata sale a 9. Ma se fosse ancora Godin a togliersi la soddisfazione di segnare, magari per primo? Pagherebbe 30 volte la giocata