Il giorno dell'addio alla Juventus, e forse al calcio giocato, di Gianluigi Buffon è arrivato. Dopo tanti mesi in cui si sono rincorse voci diverse ecco che il giorno della verità non è tardato ad arrivare e sui social network sono arrivati subito i messaggi d'affetto per il capitano della Juventus e della Nazionale Italiana. Uno dei primi a voler salutare questa decisone del numero 1 italiano è stato il portiere del PortoIker Casillas, che attraverso il suo profilo Twitter si è rivolto all'amico e avversario di mille battaglie: "Ti auguro il meglio nella prossima fase che inizia per te. Ti meriti il meglio, amico mio". Buffon si era soffermato sulla situazione di Casillas e del suo traumatico addio al Real Madrid rispondendo alla domanda di un giornalista spagnolo durante la conferenza stampa di stamane:

Non l'ho sentito ma secondo me è una situazione un po' diversa. Qui hai persone che realmente, empaticamente ti sono vicine e pensano che quello che accadrà da sabato sarà più giusto per tutti. Iker con il Real non so come si sia lasciato e non so quali fossero le volontà delle parti.

N'Kono: Il migliore della sua generazione

Tra i tanti che hanno voluto lasciare un messaggio per Buffon c'è anche Thomas N'Kono, il portiere camerunese idolo da bambino dello stesso numero 1 della Juventus: "Il giorno che smetterà sarà un giorno triste. È stato il migliore della sua generazione, senza alcun dubbio. Per me uno dei più grandi di tutti i tempi, non solo per il palmares".

Mancini: Simbolo di lealtà

Tra i tanti messaggi che sono visibili su Twitter c'è anche quello del neo commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini: "La leadership e la lealtà sono qualità che ti porterai dietro in qualsiasi nuovo progetto deciderai di intraprendere. Buona fortuna".