Il sorteggio del calendario di Serie A 2019/20 riserva fin da subito sorprese davvero incredibili. Alla seconda giornata di campionato, infatti, andrà in scena il meglio della Serie A: il derby della capitale con Lazio e Roma e poi la supersfida scudetto fra Juventus e Napoli. Col derby ma soprattutto il big match fra campioni e vice-campioni d’Italia che nobiliterà l’avvio, il giorno prima della chiusura del calciomercato, di stagione. Subito viso a viso le formazioni più accreditate alla vittoria finale con Ancelotti chiamato ad espugnare l’Allianz Stadium di fronte all’ex, amatissimo (e poi odiato) dal popolo napoletano, Sarri. E poi, via via, una serie di partitissime dall'alto coefficiente di difficoltà. L’Inter alla settima, il derby della Mole all’undicesima, Milan, Atalanta e Lazio fra la dodicesima e la quindicesima per la Vecchia Signora e poi un Napoli che affronta, oltre ai piemontesi alla seconda, Atalanta, Roma e Milan fra decimo, undicesimo e tredicesimo turno. Con la coda del massimo torneo che diventa vieppiù interessante per entrambe, con la Juve e il Napoli impegnate rispettivamente contro Lazio, Roma e Inter. Qui, nello specifico, il calendario e gli ostacoli della Serie A 2019/20 delle prime due della classe.

I big match della Juve: Napoli alla seconda, Inter alla settima. Roma e Lazio in coda

La Juve comincia in casa del Parma, dove ha già vinto nei primi tre esordi di campionato contro i ducali, ma poi deve subito scontrarsi contro il Napoli secondo nell’ultima annata. Un match importante che arriva, forse, con una Juve ancora in fase di rodaggio, specie per quanto concerne i concetti di gioco di Sarri, ma che si preannuncia comunque molto avvincente.

Poi, alla settima, dopo un interregno di gare a proprio favore (Fiorentina, Verona, Brescia e Spal), almeno sulla carta, la trasferta a Milano contro l’ex Conte il 6 ottobre prossimo. E poi, quattro turni dopo, all’undicesima tornata, il derby della Mole contro il Torino europeo di Mazzarri. Settimana successiva, che completa un periodo di fuoco, il 10 novembre all’Allianz Stadium, match difficile contro il Milan di Giampaolo. Al rientro dalla sosta, la seconda prevista, scontro con l’Atalanta di Gasperini fuori dalle mura amiche. Coda di campionato molto interessante con la quindicesima giornata e poi l’ultima, la diciannovesima, a porre i campioni d’Italia di fronte alle romane: prima con la Lazio, l’8 dicembre, e poi con la Roma il 12 gennaio. Entrambe, all’andata, lontano dall’Allianz.

I big match del Napoli: Fiorentina e Juventus in avvio, Milan, Inter e Lazio nel finale

Napoli subito messo a dura prova dal calendario sorteggiato a Milano con la prima stagionale, il prossimo 25 agosto, contro la Fiorentina, sia pure in ricostruzione, di Montella. Ma il bello, o il brutto, dipende dai punti di vista, arriva una settimana dopo col Napoli ancora in trasferta per i lavori di riqualificazione del ‘San Paolo’ chiamato a sfidare proprio la Juventus dell’ex Sarri prima della prima sosta per gli impegni della nostra nazionale. Poi, un periodo di relativa tregua, con la salita che si fa più intensa a partire dalla decima giornata nella quale ci sarà l’incrocio in casa con l’Atalanta di Gasperini, il 30 ottobre, e la sfida del cuore per Manolas (e per Diawara), settimana dopo, contro la Roma all’Olimpico.

Al rientro dalla seconda sosta, un po’ come per la Juventus, sfida delicata col Milan, anche in questo caso in trasferta, con le ultime due, che si disputeranno nel nuovo anno, e dunque dopo la pausa per le festività natalizie, contro l’Inter, a Fuorigrotta, e la Lazio, il 12 gennaio, all’Olimpico.

Sarri Vs Ancelotti: duello previsto alla seconda giornata

Sarà subito un duello fra le nobili del campionato. Sarà subito, come detto, Juventus contro Napoli. Già alla seconda giornata ma senza il ritorno al ‘San Paolo’ dell’ex comandante partenopeo Sarri con il rientro dolce-amaro, da amarcord, previsto, invece, per l’anno nuovo, per il 26 gennaio 2020. Per uno scontro di notevole importanza ma che, contro ogni pronostico, potrebbe vedere favorito il Napoli che, rispetto alla Vecchia Signora, ha cambiato molto meno. Antipasto di scudetto, prologo di una corsa da mille ostacoli, big match da seguire, come del resto tutto il campionato, tutto d’un fiato.

Le date dei big match di Juventus e Napoli

Prima giornata: Fiorentina-Napoli

Seconda giornata: Juventus-Napoli

Terza giornata: Fiorentina-Juventus

Settima giornata: Inter-Juventus

Decima giornata: Napoli-Atalanta

Undicesima giornata: Roma-Napoli, Torino-Juventus

Dodicesima giornata: Juventus-Milan

Tredicesima giornata: Milan-Napoli e Atalanta-Juventus

Quindicesima giornata: Lazio-Juventus

Diciottesima giornata: Napoli-Inter

Diciannovesima giornata: Lazio-Napoli e Roma-Juventus