Un sabato stellare per il Genoa che ha piazzato due grandi colpi di mercato e ha sistemato il centrocampo di Andreazzoli con due innesti di grande qualità. Dopo Lasse Schone, preso dall’Ajax, è fatta anche per Saponara, che sarà il trequartista dei Grifoni. Preziosi sta allestendo una squadra che può tranquillamente puntare alle prime dieci posizioni e voltare pagina dopo una serie di annate complicate.

Dopo Schone arriva Saponara, doppio colpo di mercato del Genoa

Poche ore fa è arrivata la notizia dell’acquisto del danese Lasse Schone, regista dell’Ajax. Un giocatore importante che dà qualità e grande esperienza. Ora è chiusa la trattativa pure per Saponara, che è stato preso in prestito con diritto di riscatto dalla Fiorentina, con cui aveva giocato due anni fa. Per il centrocampista offensivo è un ritorno a Genova, perché ha vestito la maglia della Sampdoria nella passata stagione. 27enne di Forlì, Saponara ha vissuto le annate migliori all’Empoli, con cui ha giocato in due momenti diversi, tanti gol e parecchi assist. Ha vestito anche le maglie del Ravenna e del Milan. 22 partite e 2 gol nello scorso campionato con la Sampdoria.

Il mercato del Genoa

I rossoblu che non avranno un avvio morbido in campionato – prima l’esordio all’Olimpico con la Roma, poi Fiorentina e Atalanta – hanno effettuato tanti acquisti. Preziosi e i suoi dirigenti hanno preso il colombiano Zapata, l’attaccante turco Gumus, quello dell’Inter Andrea Pinamonti, i difensori Barreca e Jaroszynski, hanno riscattato Sturaro e preso di nuovo in prestito dall’Inter il portiere Radu. La rosa è stata rinforzata anche con Jagiello, centrocampista polacco, l’ungherese Schafer, l’ex Frosinone Cassata, scambiato con il portiere Russo, che è passato al Sassuolo. E ora al tecnico Andreazzoli sono stati dati anche Schone e Saponara.