Duvan Zapata la prossima estate potrebbe ancora cambiare squadra. Le ultime voci di mercato danno il centravanti colombiano nel mirino dell’Inter, che hanno già incontrato il procuratore del giocatore e presto incontreranno anche l’Atalanta, con cui ci sono storici ottimi rapporti. L’Inter in realtà due punte di prima fascia già le ha, Icardi e Lautaro, ma forse uno dei due potrebbe partire e chissà magari Zapata potrebbe prendere il posto di Maurito, che non trova l’accordo per il prolungamento con il club milanese e che piace al Real Madrid, disposto a pagare i 110 milioni di euro di clausola rescissoria.

L’Inter pensa a Duvan Zapata

9 gol nelle sei partite disputate nel mese di dicembre, un bottino da far impallidire pure Cristiano Ronaldo, quello di Zapata, che ha iniziato il 2019 segnando contro il Cagliari in Coppa Italia. Numeri importanti che sono sotto gli occhi di tutti e in particolare dell’Inter, che sembra aver fatto uno scatto importante nella corsa al colombiano.

Quanto costa Duvan Zapata

I dirigenti dell’Inter nei giorni scorsi hanno parlato del giocatore con Fernando Villarreal, il procuratore del colombiano che ovviamente ha ascoltato con piacere le parole di Ausilio e Marotta. L’Inter ha incontrato anche l’Atalanta, con cui il club di Zhang ha ottimi rapporti (negli ultimi anni sono stati presi Gagliardini e Bastoni), e ha iniziato a valutare la situazione che comunque è complicata. Zapata è un giocatore dell’Atalanta, che lo ha preso con un prestito biennale, da 12 milioni complessivi, con un diritto di riscatto di altri 12 milioni da esercitare entro il 2020 alla Sampdoria. Dunque il club di Percassi dovrebbe prima acquistare il giocatore a titolo definitivo e poi cederlo all’Inter, per almeno 35 milioni di euro. Ma la cifra è destinata a crescere se Zapata continuerà a segnare.