Con il Torino all'orizzonte, prima squadra che Di Francesco affronterà in campionato, la società giallorossa lavora senza interruzioni per rinforzare la rosa. Le ultime notizie relative al mercato della Roma, parlano dell'accordo trovato dal direttore sportivo Monchi con il Siviglia per Steven N'Zonzi: centrocampista del Siviglia e della nazionale francese. Il club andaluso si è convinto di fronte a un'offerta di 30 milioni di euro.

Da giorni si parlava della trattativa e nei giorni scorsi il d.s. del club Caparros aveva detto: "N'Zonzi vuole andarsene, ma ha ancora due anni di contratto con noi –  e nell'intervista rilasciata a "Cadena Cope" aveva aggiunto – Il giocatore è sul mercato e intendiamo valorizzare la sua cessione. Se vuole andar via deve portare un'offerta importante. Altrimenti resterà qui per altri due anni e rispetterà il suo contratto".

La richiesta d'ingaggio del giocatore

Inseguito anche da Juventus, Arsenal ed Everton, il classe '88 ex Stoke City ha dunque scelto di giocare con la Roma e allontanato l'ipotesi di Samassekou del Salisburgo: altro giocatore che Monchi aveva seguito in questa sessione di mercato. La società di James Pallotta in questa dura trattativa ha risolto un ulteriore problema e cioè la richiesta d'ingaggio di N'Zonzi, che vorrebbe guadagnare 4,5 milioni annui.

"Se qualcuno verrà a chiedere il giocatore, quel qualcuno sa che c'è la clausola (35 milioni ndr) o che dovrà comunque fare un'offerta che vi si avvicini molto", ha concluso il ds del Siviglia. In attesa di novità dal fronte entrate, i tifosi giallorossi potrebbe invece salutare a breve Maxime Gonalons. Il centrocampista ex Lione è infatti ad un passo dal Torino di Walter Mazzarri, che lo preleverebbe con la formula del prestito con diritto di riscatto.