Mauro Icardi non rientra più nei piani dell’Inter di Conte. L’attaccante argentino ha detto più volte che non vuole andare via, ma la strada è segnata, e da parecchi mesi. Il nome del bomber è stato avvicinato in queste settimane a tante squadre: Juventus, Atletico Madrid, Napoli, Paris Saint Germain. All’elenco si aggiunge in modo prepotente la Roma, che avrebbe fatto un sondaggio nelle ultime ore di mercato.

Edin Dzeko obiettivo di mercato dell’Inter

Icardi è praticamente fuori dall’Inter. Antonio Conte ha chiesto due centravanti al d.g. Marotta: Lukaku e Dzeko. Prendere il belga è molto complicato, mentre è molto più semplice la trattativa per l’attaccante bosniaco che forse già la prossima settimana diventerà un calciatore dell’Inter. La Roma chiede 12 milioni di euro per l’attaccante che lo scorso aprile ha compiuto 33 anni.

La Roma pensa a Mauro Icardi

I contatti sono fitti tra i dirigenti delle due squadre che dopo aver parlato di Dzeko hanno iniziato a parlare anche di Mauro Icardi. La Roma ha effettuato un vero e proprio sondaggio. Non sarà facile chiudere la trattativa per i giallorossi. Ma non sembra comunque impossibile. Innanzitutto perché tra le due società i rapporti sono ottimi, come dimostra la cessione di Nainggolan all’Inter: per soldi, Santon e Zaniolo. E adesso c’è pure quella per Dzeko. Poi c’è la volontà della Roma di investire, nonostante la mancata qualificazione in Champions League. E questo lo ha detto il presidente James Pallotta.

Icardi uomo mercato

Adesso tocca al giocatore. Icardi vorrebbe rimanere, ma la linea dura l’ha già assaporata e certamente non può rischiare di perdere un’altra stagione, perché gli anni passano per tutti. Icardi passando alla Roma rimarrebbe in Serie A e in Italia, dove vive con tutta la sua famiglia. Ma sullo sfondo c’è sempre la Juventus, destinata graditissima al centravanti dell’Inter.