La partita contro il Torino, che ha visto il Napoli costruire molto e finalizzare pochissimo, l'ha dimostrato: la squadra di Ancelotti ha un problema con il gol. Ecco perché, nelle ultime notizie di mercato del club partenopeo, sono infatti spuntati due nomi di altrettanti bomber italiani: Ciro Immobile e Andrea Belotti. Secondo il quotidiano "Il Mattino", sarebbero infatti questi due i nomi che il club starebbe seguendo con particolare attenzione.

Senza reti per quattro volte nelle ultime sei partite ufficiali, la società napoletana si sta dunque interrogando sul futuro per capire come attrezzarsi per la prossima stagione. Con Mertens che potrebbe anche seguire Hamsik in Cina, il Napoli avrebbe dunque bisogno di un grande attaccante da affiancare in rosa a Milik e agli altri giocatori a disposizione di Ancelotti.

Il valore di Immobile e Belotti

Molto graditi all'allenatore azzurro, Ciro Immobile e Andrea Belotti sono dunque due profili che il direttore sportivo Cristiano Giuntoli sta monitorando per la prossima stagione, quando arriveranno due/tre innesti importanti (come ha dichiarato De Laurentiis) e il Napoli ripartirà verso quell'obiettivo che anche quest'anno finirà molto probabilmente nella bacheca della Juventus.

Per arrivare a uno tra Immobile e Belotti, il club partenopeo dovrà però mettere a budget una cifra importante. L'attaccante della Lazio, che ha un contatto fino a giugno 2023, potrebbe lasciare la Capitale in caso di fallito aggancio alla zona Champions dei biancocelesti e per una cifra intorno ai 50 milioni di euro. La punta granata, invece, è legata al Toro fino al 2023 e il suo valore è decisamente crollato rispetto a quei 100 milioni che Cairo aveva chiesto per il suo cartellino fino a qualche tempo fa.