Messo da parte il sogno di arrivare allo scudetto, e in attesa di affrontare l'Arsenal il prossimo 11 aprile per l'andata dei quarti di finale di Europa League, il club di Aurelio De Laurentiis guarda già alla prossima estate quando dovrà rinforzare la squadra di Carlo Ancelotti. Le ultime notizie di mercato del Napoli, riportano infatti il lavoro incessante del ds Giuntoli per cercare centrocampisti all'altezza della formazione partenopea.

Di fronte al reale pericolo di perdere Allan, seguito da tempo da molti grandi club europei, la dirigenza campana si è infatti messa sulle tracce di alcuni profili ritenuti adatti a prendere il posto del brasiliano. Il primo nome sulla lista è quello di Pablo Fornals. Il 23enne mediano del Villarreal, da tempo nel mirino del Napoli e segnalato in prima persona da Ancelotti, potrebbe infatti raggiungere Castel Volturno grazie al pagamento della clausola rescissoria: 30 milioni di euro.

Il vice Callejon

Secondo la "Gazzetta dello Sport", ci sarebbe però anche un'altra pista molto calda seguita dal Napoli: una strada che porterebbe in Germania, e più precisamente a Berlino. L'altro nome seguito dalla dirigenza di De Laurentiis è infatti quello di Valentino Lazaro dell'Hertha Berlino. Ventidue anni, esterno di centrocampo che all'occorrenza può giocare anche da terzino, l'austriaco nato da padre angolano e madre greca sarebbe invece visto come il sostituto ideale di Callejon.

Il costo del suo cartellino sarebbe già stato discusso in un summit di mercato andato in scena alcuni giorni fa tra il ds Giuntoli e l’agente del calciatore, Max Hagmayr. Sotto contratto fino al 2021 con il club tedesco, Lazaro potrebbe sbarcare in Italia nella prossima estate grazie ad un investimento tra i 17 e i 20 milioni di euro. Un'ipotesi che ovviamente alletta il giocatore, che pare abbia già preso informazioni per acquistare casa a Posillipo.