Calciomercato Napoli, Lippi potrebbe essere il nuovo allenatore

A due giornate dalla fine continua il tormentone che da diverse settimane sta tenendo banco in casa Napoli: Mazzarri va alla Juventus o resta in azzurro? Tra l'allenatore e De Laurentiis è sempre più guerra fredda, ed è iniziato un vero e proprio totoallenatori per la panchina azzurra. Sono usciti nomi altisonanti come possibili sostituti di Mazzarri, tra i quali quello di Marcello Lippi, ex ct della nazionale campione del Mondo ma anche ex allenatore del Napoli. Proprio dal club azzurro Lippi ha spiccato il volo verso la Juventus, dove ha vinto tutto consacrandosi come grande tecnico a livello mondiale.

Il figlio Davide ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli commenta le voce di un possibile ritorno del padre in riva al golfo: "Papà ha detto più volte che in Italia non vuole più lavorare, però tutto può succedere. Ha anche detto che gli sarebbe piaciuto ritornare a Napoli, quindi se il progetto è serio mai dire mai. Per il momento si gode 4 mesi di mare, però ha tanto entusiasmo e tanti stimoli". Mazzarri potrebbe ripercorrere le stesse orme di Lippi, esploso a Napoli e poi volato a Torino sponda bianconera. Davide Lippi ritiene che comunque ci sia stato troppo clamore intorno all'allenatore azzurro: "Mazzarri ha sempre voluto parlare a fine stagione, e le continue domande sul suo futuro hanno deconcentrato la squadra dal campionato e dai punti necessari per la qualificazione diretta in Champions League".

Comunque vada il rapporto tra Mazzarri ed i tifosi si è incrinato, dopo l'addio di Quagliarella i napoletani mal sopporterebbero l'ennesimo voltafaccia di un altro beniamino del San Paolo. Il Napoli è in Champions League anche grazie al grande lavoro svolto da mister Mazzarri, ma difficilmente i supporters azzurri lo perdonerebbero se abbandonasse il progetto-Napoli proprio sul più bello. Lippi sarebbe un sogno, l'allenatore toscano ha lasciato un bellissimo ricordo di sè nella città partenopea. Il tecnico ha esperienza da vendere avendo allenato in tantissime partite di Champions, e sarebbe un ritorno assolutamente gradito di un allenatore che potrebbe puntare a vincere già dalla prima stagione sulla panchina partenopea.

Fonte: ilcorrieredellosport.it