La clip del ‘sombrero' di James Rodriguez nella sfida contro l'Argentina in Copa America in loop nella testa dei tifosi del Napoli. Le ultime notizie di mercato che arrivano in tempo reale sulle trattative degli azzurri raccontano dei passi in avanti (c'è l'ok del giocatore) che anche oggi sono stati fatti per chiudere l'operazione in tempi giusti. Né brevi, né lunghi ma necessari a tracciare la cornice di un affare che non insiste solo sull'accordo tra società ma soprattutto sulla trama dei diritti d'immagine e dello sponsor (l'Adidas) che flirta coi partenopei da tempo. E il tweet pubblicato da Espn Colombia è da impazzire: "James è del Napoli", scrive l'edizione sudamericana.

A che punto è la trattativa del Napoli per James Rodriguez

L'idea che il ‘dieci' colombiano possa indossare la maglia azzurra, rispondendo ‘presente' alla chiamata di Carlo Ancelotti, alimenta la fantasia e fa sognare. Il sudamericano è un pupillo del tecnico, disposto a mettere la mano sul fuoco considerato il talento e le potenzialità del calciatore allenato nel 2014/2015: fu una delle migliori stagioni per il 27enne di Cucuta in Soagna, 46 presenze e 17 gol oltre al carico di tocchi, passaggi e invenzioni balistiche che impreziosivano le giocate accanto a CR7. Che il presidente – complici anche le altre voci di mercato – stia finalmente affondando i colpi per costruire una squadra in grado di lottare veramente per lo scudetto?

La formula dell'accordo e la modalità di pagamento

Il filo diretto con Madrid è costante, a mediare tra le istanze del Real (proprietario del cartellino, chiede 50 milioni) e la proposta dei partenopei (circa 40 milioni, tra parte fissa e bonus da corrispondere in due rate) c'è Jorge Mendes, agente del ‘bandido' di rientro dal prestito biennale al Bayern Monaco. La cifra fissata è di 30 milioni di euro. E c'è ancora un dettaglio che ispira fiducia: l'apertura da parte delle merengues anche a una formula alternativa e più agevole dal punto di vista finanziario, ovvero il prestito con diritto di riscatto che consentirebbe al club di ammortizzare i costi. Si tratta ma la strada è spianata verso l'annuncio ufficiale.

Le altre operazioni di mercato del Napoli: da Manolas a Elmas

Kostas Manolas è l'altro nome caldissimo in queste ore. La necessità di prendere il difensore greco della Roma s'è manifestata per l'addio imminente di Raul Albiol, deciso a tornare in Spagna (Villarreal). Quanto costa il centrale giallorosso? I 36 milioni di euro della clausola rescissoria che il Napoli prova ad abbassare inserendo nella transazione qualche contropartita tecnica. La più interessante – detto del no alla (con)cessione di Mertens – riguarda Amadou Diawara, che ha rifiutato il Wolverhampton perché preferirebbe aspettare la squadra di Fonseca (notizia quest'ultima rilanciata da Sky Sport). Per quanto riguarda Hirving Lozano c'è l'intesa con il calciatore ma occorre avere pazienza e lavorare dal punto di vista diplomatico per convincere il Psv a limare le pretese (50 milioni).

Contatti con il Fenerbahçe per il centrocampista classe 1999

Ultima news di mercato relativa ai movimenti dei campani: hanno presentato ufficialmente un'offerta per Eljif Elmas, centrocampista offensivo macedone classe 1999 che indossa la maglia del Fenerbache (società turca) e il Napoli sta seguendo da tempo