Éder Fabián Álvarez Balanta, 21 anni, colombiano e difensore del River Plate (contratto fino al 2017, nell'ultima stagione ha disputato 33 partite per un totale di 2859 minuti giocati). E' un centrale, calcia con il piede sinistro e sulla corsia mancina può essere dirottato all'occorrenza. Il ct dei ‘Cafeteros', José Perkerman, l'ha portato in Brasile per il Mondiale 2014 (ha debuttato il nazionale lo scorso 5 marzo contro la Tunisia): il futuro è suo, l'età di Yepes gli spiana la strada e quella tracciata con l'Under 20 lo piazza tra i favorito. Le ottime referenze che arrivano dal campionato argentino, invece, quasi gli aprono le porte dell'Europa: in Serie A, oltre alla Roma e alla Fiorentina, è la Juventus ad aver puntato i riflettori su di lui che – almeno sulla carta – ha un valore di mercato ‘possibile': 3 milioni di euro (secondo il sito transfermarkt) ma è difficile che il club lo lasci partire per una cifra così bassa considerate le richieste. Ne serviranno almeno una decina per stuzzicare l'interesse del River, soprattutto adesso che il club è uscito allo scoperto rivelando l'interesse della società bianconera: "La Juventus s'è fatta avanti in maniera ufficiale", racconta ‘Radio La Red'. Prima di parlare di trattativa ben avviata, però, occorrerà dell'altro…