Mauro Icardi sembra diventato un problema grosso per l’Inter. Antonio Conte non lo vuole e i nerazzurri lo hanno messo sul mercato. Di offerte convincenti non ne sono arrivate e soprattutto il giocatore, che ha ancora un lungo contratto con i nerazzurri, non intende andare via. E anzi Maurito e Wanda hanno acquistato un’altra casa sempre a Milano, dove vogliono continuare a vivere. Il braccio di ferro mette in stallo il mercato dell’Inter, che non può dare l’assalto al top player per l’attacco (il sogno è sempre Lukaku).

Le offerte ‘italiane’ per Mauro Icardi

Dove giocherà Icardi nella prossima stagione? In questo momento nessuno lo sa. L’Inter vuole cederlo, ma non alla Juventus, che tempo fa lo ha sondato e ha proposto soldi e un giocatore a scelta tra Mandzukic, Higuain e Cuadrado (nessuno dei tre piace a Conte), come scrive ‘La Gazzetta dello Sport’. Napoli e Roma hanno fatto un sondaggio, ma pare alquanto improbabile pensare a Maurito in azzurro o giallorosso. E come si dice nei gialli il caso si complica. Perché questo è diventato davvero un caso. Icardi rischia di finire fuori rosa, lui non vuole andare via, il ritiro si avvicina e Conte non intende ripartire da Maurito.

Icardi non vuole andare via dall’Inter

Antonio Conte non vuole Icardi, che se non andrà via entro l’8 luglio (giorno in cui inizierà il ritiro) rischia di essere messo ai margini dalla società. L’impasse complica i piani dell’Inter, che deve cedere il suo bomber prima di prenderne un altro. Icardi non ha voglia di andare via dal club nerazzurro e, come ha riportato il ‘Corriere dello Sport’, l’argentino ha acquistato un lussuoso appartamento sempre a Milano, lascerà quello in zona San Siro e si trasferirà ai Giardini d’Inverno. Un messaggio preciso. Icardi e la sua famiglia non vogliono lasciare Milano.