Edin Dzeko diventerà un calciatore dell'Inter? La trattativa va avanti da mesi, ma difficilmente i nerazzurri riusciranno a chiuderla positivamente e così mentre Marotta tiene sempre aperta la pista Dybala pensa, a sorpresa, all'attaccante serbo Luka Jovic, pesantemente bocciato da Zinedine Zidane che potrebbe lasciare il Real Madrid prima ancora che inizi il campionato.

La trattativa tra Inter e Roma per Dzeko

La Roma, anche se il bosniaco ha un solo anno di contratto, non vuole cedere Dzeko, perché lo ritiene un giocatore determinante. L'Inter lo vuole. Icardi poteva essere fondamentale, ma l'argentino lascerà i nerazzurri solo per la Juventus. E anche la proposta dell'Inter alla Roma (Dzeko e 40 milioni per Icardi) affonderà nel vuoto. Il bomber resterà nella Capitale.

Luka Jovic obiettivo di mercato dell'Inter

E così nel mercato, che spesso è imprevedibile, è spuntato il nome di Luka Jovic. Il Real Madrid lo aveva strappato all'Eintracht Francoforte, strapagandolo. Zizou lo ha avuto a disposizione e non è rimasto convinto dal giocatore serba, che incredibilmente sembra essere stato messo alla porta. Il Real Madrid non vuole comunque cederlo a titolo definitivo. La cessione con la formula del prestito oneroso alletta l'Inter, che ha già speso oltre 200 milioni di euro sul mercato. Per ora questa è un'idea, ma con il passare delle ore le possibilità di Jovic all'Inter potrebbero aumentare.

Chi è Luka Jovic

Ventidue anni da compiere a dicembre, Jovic è un attaccante fortissimo, ha iniziato con la Stella Rossa, a diciotto anni è passato al Benfica, un anno e mezzo con la squadra B, due partite con la squadra dei grandi, sfide che gli hanno permesso di vincere due titoli portoghesi, poi il passaggio all'Eintracht, a Francoforte si è tolto grandi soddisfazioni, un trofeo vinto, una semifinale di Europa League e 36 gol in 75 partite. Ora è un giocatore del Real Madrid, che però può cederlo tra pochi giorni.