All'Atletico Madrid stanno già lavorando per la squadra della prossima stagione e una delle loro principali priorità sarà portare al Wanda Metropolitano un centravanti forte. In questo momento l'unico certo di restare alla corte di Diego Pablo Simeone è Alvaro Morata ma ci sono due dubbi enormi: il primo riguarda Antoine Griezmann, nonostante dal club continuano ad assicurare che la sua intenzione è quella di continuare in rojiblanco l'interesse di Barcellona c'è, e il secondo fa riferimento a Diego Costa. L'espulsione contro il Barça è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e dalla dirigenza hanno fatto sapere che prenderanno in considerazione qualsiasi offerta per il centravanti spagnolo, visto che a Natale si erano fatti avanti dalla Cina. Simeone ha fatto capire che il sostituto ideale per uno dei due è Mauro Icardi e la situazione che si è creata con l'Inter è una grande opportunità: El Cholo vorrebbe cercare di lavorare per anticipare la concorrenza perché il centravanti di Rosario è la sua opzione preferita da diverso tempo.

L'intenzione è quella di risolvere la mancanza in fase offensiva di un centravanti che può sbloccare la gara con una palla sporca o vagante: questo  è stato il principale difetto che l'Atletico ha pagato in questa stagione. Se non dovesse arrivare Mauro Icardi che, secondo riporta As.com, ha già avuto qualche colloquio con i colchoneros a Madrid attraverso il suo agente Wanda Nara; le altre opzioni sul tavolo sarebbero Lorenzo Insigne del Napoli e Luka Jovic dell'Eintrancht Francoforte, a cui è interessato anche il Barcellona. Quello che l'Atletico sta cercando è un attaccante con cui puoi aspirare a lottare per su tutti i fronti, con un occhio particolare per la Champions League. L'eliminazione di quest'anno brucia e la possibilità di disputare la finale in casa è una delusione che non passerà subito.

La scheda di Mauro Icardi. (transfermarkt.it)
in foto: La scheda di Mauro Icardi. (transfermarkt.it)