L’Inter vuole rinforzarsi e può acquistare un altro difensore di grande esperienza. Dopo aver chiuso la trattativa con Diego Godin, che arriverà a costo zero dall’Atletico Madrid, i nerazzurri sono a un passo dal brasiliano Danilo, ex Real Madrid che gioca da due stagioni con il Manchester City. Marotta avrebbe già trovato l’intesa con il giocatore, ma ora deve trovarla con il club campione d’Inghilterra.

L’offerta dell’Inter a Danilo e al Manchester City

Per mettere sul binario giusto la trattativa i nerazzurri dovevano trovare con il giocatore l’accordo sull’ingaggio e lo hanno fatto. L’ex difensore dei ‘blancos’ è disposto a ridursi l’ingaggio pur di arrivare in Serie A. Danilo potrebbe firmare un contratto di quattro o cinque anni da 3,5 milioni netti a stagione. Ora va convinto il Manchester City. L’Inter è pronto a offrirne 15 di milioni per Danilo, che non è riuscito a diventare un giocatore cardine per Guardiola e per questo sembra che il Manchester sia disposto a non porre veti e potrebbe accettare la proposta dell’Inter.

Chi è Danilo, il difensore del City che piace all’Inter

Marotta vuole dare più esperienza all’Inter e Danilo ne ha da vendere. Classe 1991, dopo aver giocato con l’America e con il Santos, vinse la Libertadores nel 2011, passò al Porto. Con il club bianco azzurro ha vinto due titoli portoghesi. Il Real lo prese già nella primavera del 2015, lo pagò 31,5 milioni di euro. Pur non essendo un protagonista con i ‘blancos’ ha vinto due Champions League, una Liga, una Supercoppa Europea e il Mondiale per Club. Dopo due anni nella Liga l’esterno destro è passato al Manchester City. Il destino di Danilo è stato lo stesso, trofei a raffica ma senza il posto fisso, che cercherà di conquistare nell’Inter. Con il Brasile ha vinto il Mondiale Under 20, ha conquistato l’argento alle Olimpiadi del 2012 e soprattutto con la Seleçao ha disputato il Mondiale di Russia.