L'arrivo sulla panchina del Barcellona di Quique Setién potrebbe cambiare drasticamente il futuro di Arturo Vidal. Il destino del centrocampista cileno, che da settimane chiede insistentemente di lasciare il club blaugrana e tornare in Italia, dipende infatti dalla scelta che il nuovo allenatore catalano farà nelle prossime ore subito dopo la sua presentazione e il suo primo allenamento con Messi e compagni.

Il sostituto di Ernesto Valverde, prima di dare l'ok alla cessione del trentaduenne ex Juventus, dovrà inoltre valutare la rosa blaugrana e capire se potrà fare a meno di Vidal dopo essere rimasto con solo quattro centrocampisti centrali a disposizione. Evitare una cessione affrettata è dunque l'obiettivo del nuovo allenatore del Barcellona, che potrebbe anche garantire a Vidal un maggiore impiego nell'undici titolare del Barça nelle prossime partite di Liga e Champions League.

L'Inter alla finestra e pronta a volare in Spagna

Per cercare di sgombrare il campo dagli equivoci, l'ex tecnico del Betis potrebbe inoltre incontrare e parlare con Vidal nelle prossime ore: un colloquio che servirebbe al giocatore per ottenere garanzie e verificare le intenzioni del nuovo allenatore. Se Quique Setién confermerà Vidal al centro del suo progetto, la trattativa tra Inter e Barcellona sarebbe dunque destinata ad interrompersi fino alla prossima estate. In caso contrario il giocatore confermerà la sua intenzione di lasciare il Barcellona per trasferirsi all'Inter.

I vertici nerazzurri sono quindi alla finestra e in attesa di nuovi sviluppi. Se arriveranno ulteriori voci di rottura definitiva tra il giocatore e la società di Bartomeu, Marotta e l'agente di Vidal (Fernando Felicevich) sarebbero pronti a fiondarsi in Spagna per tentare di chiudere l'affare di mercato.