Il 2018 sarà un anno importante per Gigi Buffon. Il portiere che il prossimo 28 gennaio spegnerà 40 candeline sulla torta, a fine stagione si ritirerà dal calcio giocato. Una decisione sofferta, ma considerata inevitabile dallo stesso numero uno bianconero che non sembra intenzionato a fare dietrofront, a meno di un successo stagionale in Champions con la  possibilità l'anno prossimo di giocare il Mondiale per club. Le prossime 19 partite in Serie A saranno le ultime dunque per Buffon, che però con il suo recente infortunio sta compromettendo la possibilità di diventare il nuovo calciatore con più presenze in Serie A.

Record di presenze in Serie A a rischio per Buffon

Gigi Buffon nella sua lunghissima esperienza sui campi di calcio italiani ha collezionato 629 presenze in Serie A. Un numero notevole che gli ha permesso di portarsi al secondo posto nella graduatoria dei giocatori con più presenze, alle spalle di Maldini a quota 647. Al portiere per eguagliare l'ex difensore del Milan basterebbero 18 presenze, 19 per staccarlo. Ecco allora che, dopo aver saltato 5 partite nel girone d'andata (4 per infortunio), Buffon dovrebbe giocare tutte le partite del ritorno per mettere a referto il nuovo record di presenze in Serie A. Un obiettivo difficile, considerando che l'estremo difensore scenderà in campo anche in Champions.

La top ten dei calciatori con più presenze in Serie A

Recupero dall’infortunio al polpaccio permettendo dunque, quello ormai alle porte potrebbe essere un anno molto intenso per Buffon. Nella classifica dei calciatori con più presenze in Serie A, alle spalle di Maldini (647) e del portiere bianconero (629), ecco Totti a quota 619 e superato dal numero uno della Juventus proprio in questa annata. A seguire Zanetti (615), Pagliuca (592), Zoff (570), Vierchowood (562), Roberto Mancini (541), Silvio Pioli (537) e a chiudere la top ten Enrico Albertosi (532)