2 Dicembre 2011
18:20

Biglietti Roma-Juventus: tutte le info sul big match della 15a giornata

L’attesissimo match del 12 dicembre vedrà come protagoniste Roma e Juve. Ecco come acquistare i biglietti per l’incontro della 15a giornata di Serie A 2011-2012.
A cura di Giuseppe Senese

Acquista i biglietti per l'incontro tra Roma e Juventus
Tutte le informazioni sul match
I precedenti tra Roma e Juve
Come raggiungere lo Stadio Olimpico
Video Roma-Juventus

Tutte le informazioni sul match Roma-Juventus

È uno tra i match più sentiti, sia dai tifosi giallorossi che da quelli bianconeri: Roma-Juventus rappresenta uno tra gli scontri più accesi di tutto il campionato, oltre ad essere il big match della 15a giornata di campionato; i biglietti di Roma-Juve andranno certamente a ruba, ed è previsto quindi il tutto esaurito all'Olimpico. C'è grande rivalità tra le due tifoserie, visti i "pericolosi precedenti": grida ancora vendetta il celebre gol annullato a Turone, che avrebbe permesso alla Roma di scavalcare la Juventus in classifica ed ottenere ottime chance di aggiudicarsi lo scudetto dell'anno 1980-81; allora si giocava a Torino, mentre stavolta il match si disputerà allo Stadio Olimpico di Roma, il 12 dicembre 2012, anche se la situazione risulterà differente rispetto agli ultimi anni. La Juve, dopo diverse stagioni difficili, sta letteralmente volando in classifica divenendo una tra le candidate principe per la vittoria finale dello scudetto, mentre i giallorossi stanno vivendo un momento altalenante, tra grandi gioie casalinghe a cocenti sconfitte fuori dalle mura amiche, sintomo di una squadra ancora da costruire: Luis Enrique, così come Antonio Conte, è alla sua prima stagione in Serie A, e gli è stata affidata una squadra particolarmente giovane, da far crescere tramite step graduali; la dirigenza bianconera, invece, ha regalato a Conte una squadra semplicemente migliorata, inquadrata in uno schema tattico che sta finalmente dando i suoi frutti, anche grazie all'innesto di lusso rappresentato da Andrea Pirlo. La lite tra Osvaldo e Lamela potrebbe costringere l'attaccante italo-argentino a guardare il match come semplice spettatore, con Borriello, messo sul mercato da Luis Enrique, pronto a comandare l'attacco insieme alle seconde punte giallorosse. Conte, invece, si gode l'ottimo momento di forma dei suoi giocatori, ancora imbattuti in campionato: al centro dell'attacco giocherà "Mitra" Matri, l'attuale bomber della compagine piemontese. Con tutta probabilità sarà della partita anche Andrea Pirlo, squalificato dopo l'ammonizione rimediata in Napoli-Juventus 3-3 e pronto a scendere nuovamente in campo.

I precedenti tra Roma e Juve

Da quel famoso gol annullato a Turone, Roma-Juventus non è mai stata una partita comune: negli anni 80′ è stata spesso decisiva per decidere le sorti del campionato, mentre negli ultimi anni ha visto le due compagini affrontare la sfida in situazioni di classifica differenti; nel primo quinquennio di quest'ultimo decennio, è stata la Juventus a fare la voce grossa, ma il "dopo-Calciopoli" è stato devastante per i bianconeri, che hanno spesso dovuto guardare i giallorossi provare a vincere per superare l'Inter in classifica. Verso la fine degli anni 80′ la Roma ebbe la meglio per tre volte di fila, dalla stagione 1985-86 a quella 1987-88, mentre l'anno dopo fu la Juventus ad aggiudicarsi l'intera posta in palio, grazie ad un roboante 1-3. Negli anni 90′ la Roma ha avuto un trend decisamente positivo contro gli acerrimi rivali, aggiudicandosi la vittoria in 4 occasioni su 10, con 4 pareggi e due vittorie bianconere. Nell'ultima decade, invece, i padroni di casa hanno avuto vita difficile, ma rimarrà storico il 4-0 rifilato alla Juve nella stagione 2003-2004, quando Dacourt, Totti e la doppietta di Cassano stesero i rivali in una partita storica per l'ambiente romano. Il match della scorsa stagione, invece, sorrise agli uomini allora allenati dall'ex di turno, Gigi Del Neri: Roma-Juventus 0-2 fu decisa dalle reti di Krasic e di Matri, ma soprattutto dalle strepitose parate di Storari, che quel giorno sostituì Buffon, rimasto a casa per febbre. I biglietti di Roma-Juventus sono in vendita, e i tifosi giallorossi non vogliono assolutamente perdersi lo spettacolo.

Come arrivare allo Stadio Olimpico di Roma

Visualizzazione ingrandita della mappa

COME RAGGIUNGERE L’IMPIANTO CON I MEZZI PUBBLICI – È possibile raggiungere lo Stadio Olimpico di Roma in diversi modi, soprattutto tramite i messi pubblici e quelli ferroviari: è possibile adoperare sia la linea metropolitana A (linea rossa), che la metropolitana B (linea blu). Nel primo caso, scendere alla fermata Ottaviano e prendere l’autobus n°32, e infine scendere alla fermata Piazzale della Farnesina, oppure, sempre tramite la linea rossa, scendere alla fermata Flaminio, per poi prendere il tram n°2 che porta a Piazza Mancini; alternativamente, è possibile scendere dalla linea metropolitana A alla fermata Lepanto per poi prendere l’autobus n°280. Se invece s'intende adoperare la metropolitana B, invece, basta effettuare il cambio di linea con la metropolitana A (con direzione Battistini), scendendo a Termini e quindi seguendo gli itinerari illustrati in precedenza.

COME RAGGIUNGERE L’IMPIANTO IN AEREO – Nel caso in cui atterriate all'aereoporto di Roma-Fiumicino, basta prendere il treno per la stazione "Termini" per poi prendere la metropolitana, seguire poi le istruzioni precedenti; dall'aeroporto di Roma-Ciampino, prendere gli autobus diretti alla stazione di Termini e seguire le istruzioni dettate in precedenza.

Video Roma-Juve

Roma-Juventus

Le immagini di una super sfida senza tempo

Anticipi e posticipi di Serie A, tutti i big-match: da Napoli-Juventus a Milan-Napoli
Anticipi e posticipi di Serie A, tutti i big-match: da Napoli-Juventus a Milan-Napoli
Osimhen squalificato per due giornate: salta Napoli-Juventus
Osimhen squalificato per due giornate: salta Napoli-Juventus
Calcio in TV, le partite di Serie A del 28 agosto
Calcio in TV, le partite di Serie A del 28 agosto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni