Mentre Federico Bernardeschi giocava il derby di Torino, dimostrandosi uno dei migliori in campo, una banda di ladri provava a svaligiare la sua abitazione. I malviventi hanno approfittato dell'assenza del calciatore della Juventus per provare a piazzare il colpaccio ma non hanno fatto i conti con un imprevisto. La fidanzata dell'ex viola infatti, rientrata a sorpresa in casa e accortasi dell'accaduto, ha fatto scattare l'allarme mettendo in fuga i ladri che sono fuggiti a mani vuote.

https://www.instagram.com/p/BwmnIH3F2S6/
in foto: https://www.instagram.com/p/BwmnIH3F2S6/

Federico Bernardeschi, ladri in casa mentre giocava il derby di Torino

Un venerdì sera molto particolare per Federico Bernardeschi. Il duttile centrocampista della Juventus è sceso in campo da titolare contro il Torino dimostrandosi uno dei migliori in campo per la squadra di Allegri che ha risposto al gol di Lukic con il pareggio di Cristiano Ronaldo. Mentre l'ex viola giocava all'Allianz Stadium, una banda di ladri s'introduceva nella sua abitazione per cercare di piazzare un colpaccio, agendo indisturbati alla luce dell'assenza del padrone di casa

La fidanzata di Bernardeschi mette in fuga i ladri

Le cose però fortunatamente non sono andate come nei programmi dei malviventi. A far saltare il piano di questi ultimi infatti ci ha pensato la fidanzata di Federico Bernardeschi che è rientrata a casa a sorpresa. La ragazza, secondo quanto riportato dall'edizione torinese di Repubblica, si è subito accorta che c'era qualcosa che non andava vedendo la porta blindata forzata e staccata addirittura dalla parete. Immediata dunque la richiesta d'aiuto, facendo anche scattare l'allarme.

I ladri non hanno portato via nulla dall'abitazione di Bernardeschi

I ladri dunque sono stati messi in fuga, con la Polizia che con l'ausilio della Scientifica ha controllato tutta la zona per risalire agli autori del furto. La buona notizia è che dalle prime verifiche è emerso che nulla è stato portato via. Bernardeschi dunque è stato più fortunato rispetto al calciatore del Torino ed ex bianconero Rincon che a dicembre, mentre giocava l'andata del derby, dovette subire un furto nella sua abitazione con bottino di circa 10mila euro.