Una sorta di "You'll never walk alone" alla tedesca. I tifosi del Bayern non hanno nessuna intenzione di lasciare "sola" la squadra campione di Germania nelle partite della prossima stagione. La conferma arriva dall'impressionante dato relativo ai biglietti: sono stati già venduti infatti tutti i tagliandi per le gare casalinghe e quelle in trasferta del Bayern Monaco. E pensare che manca ancora un mese e mezzo al via della Bundesliga.

Bayern Monaco da record, venduti tutti i biglietti per le partite della prossima stagione

Se in Italia, l'Inter ha già chiuso con ampio anticipo la campagna abbonamenti, a conferma del grande entusiasmo intorno alla squadra di Conte, impressionante anche quello che sta accadendo in Germania. Il Bayern Monaco ha ottenuto un risultato eccezionale che conferma il feeling dei tifosi con la squadra bavarese. Sono stati già venduti infatti tutti i biglietti relativi alle partite casalinghe e quelle fuori casa. 

Allianz Arena esaurita per tutta la stagione 2019/2020

La formazione campione di Germania dunque giocherà all'Allianz Arena contando sul sostegno di 75mila tifosi, mentre nelle partite lontano da Monaco potrà contare su tutto il "settore ospiti" esaurito. Un dato impressionante anche in considerazione della tempistica con cui è stato raggiunto: manca infatti un mese e mezzo al fischio d'inizio della Bundesliga, che andrà in scena il 16 agosto contro l'Hertha Berlino. Prosegue dunque la striscia impressionante di partite interne con un'atmosfera eccezionale all'Allianz: l'ultima volta che c'è stato qualche posto libero, secondo quanto riportato da Sportmediaset, risale a 12 anni fa. Da allora, il popolo biancorosso ha sempre risposto "presente".

Entusiasmo alle stelle, anche per la campagna acquisti super del Bayern

Una situazione figlia anche probabilmente del gradimento dei tifosi per la campagna acquisti del Bayern Monaco intenzionato a confermarsi in Germania, ma anche ad arrivare in fondo alla Champions. In questo avvio di mercato infatti, i tedeschi hanno già investito più di 100 milioni di euro, prelevando i due campioni del mondo francesi Hernandez (per 80 milioni) dall’Atletico e Pavard (per 35 milioni) dallo Stoccarda. Con il colpo Arp per l'attacco, buono in prospettiva.