Nell'ultimo Clasico di Copa del Rey, il Barcellona ha dovuto fare a meno di Leo Messi per più di un tempo. Una situazione a cui i blaugrana dovranno abituarsi, non per l'immediato futuro, da dopo il 2021 quando scadrà il contratto del fenomeno argentino. Una situazione triste per i tifosi e per la dirigenza del club catalano, che però ha già iniziato a pensare al dopo Messi. E' quello che ha ammesso candidamente il presidente del Barcellona, Bartomeu.

In casa Barcellona si pensa al dopo Messi, le parole del presidente Bartomeu

Il Barcellona non può ormai non prendere in considerazione il dopo Messi. Il contratto dell'argentino è in scadenza nel 2021 e dopo, come lo stesso campione ha ammesso più volte, potrebbero aprirsi per lui le porte di un ritorno in patria, dove tutto è iniziato. Ai microfoni della BBC il presidente del Barça Josep Maria Bartomeu ha dichiarato senza troppi giri di parole: "So che un giorno Messi dirà che si ritira. Quel giorno è ancora lontano, ma dobbiamo preparare il club per il futuro"

I colpi di calciomercato del Barcellona del dopo Messi

Cosa accadrà al Barcellona del futuro, quello del dopo Messi? La volontà del club è chiara, ovvero iniziare ad acquistare quelli che potrebbero essere i campioni del futuro. In quest'ottica rientrano i colpi di mercato Todibo e de Jong. Ecco la filosofia del Barcellona e di Bartomeu che vedrà il suo mandato scadere proprio nel 2021: "Noi vogliamo continuare a vincere, per questo stiamo prendendo giovani importanti. Il mio mandato finirà tra due stagioni, quindi ho la necessità di lasciare il club in una situazione importante e poter dire al prossimo presidente ‘questa è la nostra eredità".

Chi sarà l'erede di Messi

Chi sarà l'erede di Messi al Barcellona? Al momento la politica del club sembra quella di non investire tutto su un'unica stella ma puntare su più calciatori, magari giovani, che potrebbero diventare i top player del futuro. Attenzione però anche al possibile ritorno in blaugrana di Neymar che potrebbe diventare l'uomo simbolo del Barcellona post Messi. E Dybala? La Joya della Juventus fino alla scorsa stagione sembrava destinato a raccogliere l'eredità del connazionale. Al momento però l'interesse dei catalani sembra sfumato. Chissà che in futuro non ci sia un ritorno di fiamma.