La maledizione infortuni s'abbatte sull'Arsenal e non dà tregua alla squadra di Arsene Wenger. Jack Wilshere, centrocampista dei Gunners e della nazionale inglese, è finito ko durante la sfida di Premier League giocata (e persa) sabato scorso contro il Manchester United. La diagnosi (lesione al legamento della caviglia sinistra) non gli ha lasciato scampo, il giocatore è stato costretto all'operazione: l'intervento è perfettamente riuscito – ha fatto sapere il club londinese – ma il trequartista dovrà stare lontano dai campi per i prossimi tre mesi. Almeno queste erano le previsioni ottimistiche… perché secondo quanto rivelato dal tabloid The Sun i tempi di recupero saranno più lunghi: ne occorreranno cinque per rivedere il calciatore di nuovo in campo. L'infortunio di Wilshere ha allungato la lista degli indisponibili, già nutrita per acciacchi e malanni di varia natura che hanno bloccato, di volta in volta, Wojciech Szczęsny (il portiere lamenta un problema al fianco), David Ospina (infortunio alla coscia), Mesut Özil (fastidi al ginocchio), Mathieu Debuchy (problemi alla caviglia), Theo Walcott (inguine), Abou Diaby (polpaccio) e Daniel Welbeck (coscia). Senza il mediano ‘Jack' l'Arsenal è sceso in campo mercoledì sera in occasione della quinta giornata della fase a gironi della Champions League (vittoria per 2-0 ai danni del Borussia Dortmund) e ha conquistato la qualificazione agli ottavi di finale.

La grana infortuni in casa Gunners

Il manager Wenger sorride a denti stretti, considerato che proprio durante i novanta minuti con i tedeschi ha perso anche Mikel Arteta e Yaya Sanogo. Quali sono i tempi di recupero di Jack Wilshere? Secondo previsioni ottimistiche il giocatore dovrebbe rientrare e tornare disponibile ai primi di marzo: difficile che riesca a essere pronto per l'incontro di andata in programma il 17 oppure il 18 marzo 2015. Match che verrà disputato una decina di giorni prima della prossima gara casalinga dell'Inghilterra contro la Lituania (gara valida per le qualificazioni agli Europei del 2016).